vangelo

Papa Francesco: “non vivete in maniera ipocrita, siate coerenti con il Vangelo”

 (ACI Stampa).- Gesù è venuto a dividere, cioè a separare con il fuoco “il bene dal male”, mettendo in crisi “le facili illusioni di quanti credono di poter coniugare vita cristiana e compromessi di ogni genere, pratiche religiose e atteggiamenti contro il prossimo”. Questo vuole dire il Vangelo di oggi, nel commento di Papa Francesco prima della

Papa Francesco: “Gesù ci vuole appassionati di lui e del Vangelo”

(ACI Stampa).- Tre personaggi, tre casi di vocazione che sono emblematici delle condizioni poste da Gesù per essere suoi discepoli: itineranza, prontezza e decisione. Condizioni che fanno a dire tre no, che non sono rifiuti, ma piuttosto pongono l’accento su un fatto, spiega Papa Francesco. E cioè “che Gesù ci vuole appassionati di lui e del Vangelo”. Papa Francesco,

Ognissanti, Papa: il Vangelo dice beati i puri, mentre mondo dice beati i furbi

I santi, ha detto oggi il Papa all’Angelus della festa di Tutti i Santi, “ci invitano sulla via della felicità, indicata nel Vangelo odierno, tanto bello e conosciuto: ‘Beati i poveri in spirito… Beati i miti… Beati i puri di cuore…”. “Ma come? – ha proseguito Francesco – Il Vangelo dice beati i poveri, mentre il

Papa Francesco, preghiera per i copti: il Vangelo può costare la vita

Alla vigilia del suo viaggio in Egitto, Papa Francesco ha dedicato ai martiri copti delle tante stragi consumate dall’Isis in questi ultimi anni la messa celebrata nella cappella della sua residenza di Casa Santa Marta, alla quale anche oggi hanno assistito i membri del C9, il Consiglio di cardinali in corso in Vaticano per lavorare

Papa: la Chiesa esca per contagiare tutti con la bellezza della fede

Papa Francesco ha scritto all’Editrice missionaria italiana un biglietto di suo pugno in occasione dell’esposizione della mostra “Una Chiesa che esce. Per conoscere e vivere l’Evangelii gaudium”, ideata da Emi e curata da Paolo Rodari, vaticanista di Repubblica. La mostra si compone di 15 pannelli nei quali l’Evangelii gaudium viene presentata attraverso altrettante parole-chiave e citazioni,

Papa Francesco: “L’annuncio del Vangelo non è mai arrogante: aiutiamo tutti i senzatetto”

“Ecco lo stile missionario dei discepoli di Cristo: annunciare il Vangelo con mitezza e fermezza, senza gridare, senza sgridare qualcuno, senza arroganza o imposizione”. Così Papa Francesco all’Angelus in piazza San Pietro, sottolineando come il Battesimo di Gesu’, di cui oggi si celebra la ricorrenza liturgica, inauguri la sua missione di salvezza “attraverso la via

Pompei: al santuario riparte il Vangelo su Telegram

Riparte su Telegram, il social amato dai piu’ giovani, la diffusione del Vangelo nel periodo dell’Avvento. E’ l’iniziativa della Pastorale Giovanile del Santuario di Pompei. Il primo ‘annuncio’ avverra’ domenica 27 novembre, poi, ogni giorno, grazie a un’applicazione web chiamata TelegrAvv, si ricevera’ sul proprio telefonino il Vangelo del giorno con un commento. L’iniziativa e’