Economia

Patto stabilita’, esperti: urge revisione per sostenere la crescita

Necessario il riesame delle regole del Patto di Stabilita’. A dirlo, questa volta, e’ il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, in un messaggio inviato al Forum Ambrosetti, spiega che “coesione e crescita sono gli obiettivi ai quali guardare e il necessario riesame delle regole del patto di stabilita’ puo’ contribuire a una nuova fase,

Banche: cos’e’ e come funziona il Fondo indennizzi

Da oggi, e per 180 giorni, i risparmiatori coinvolti dai crac bancari potranno presentare domanda di indennizzo sul portare Fir. Ecco cos’e’ e come accedere agli indennizzi. – COS’E’ IL FIR Il Fondo Indennizzo Risparmiatori e’ stato istituito con la legge di bilancio 2019, le disposizioni previste per l’attuazione delle norme sono state dettagliate con

Commissione inchiesta su banche: ecco primo banco di prova per M5S-Pd

 Potrebbe essere la commissione parlamentare di inchiesta sulle banche, fortemente voluta dai pentastellati durante il governo gialloverde, uno dei primi banchi di prova della tenuta della eventuale maggioranza Pd-M5s. Chi la guidera’? E come si metteranno in atto i compiti della commissione stessa? Il tema delle banche, del resto, e’ stato da sempre al centro

Perche’ senza contromisure scatta l’aumento dell’Iva

E’ l’aumento dell’Iva (l’imposta sul valore aggiunto che si paga su prodotti e servizi), gia’ previsto sulla carta, l’incognita della crisi di governo che spaventa di piu’. Per evitarlo sono necessari 23,1 miliardi solo per il 2020, se non si considera l’ulteriore rincaro gia’ previsto per il 2021. Senza contromisure (aumenti di altre imposte, tagli

Crisi non cambia rating, Fitch: “voto fa bene a Italia”

Come previsto il giudizio di Fitch sull’Italia non cambia. La crisi di governo non ha influito sulla pagella del nostro paese che resta BBB con outlook negativo. C’e’ pero’ un passaggio rilevante nella nota dell’agenzia di rating. “In caso di elezioni, vediamo un moderato potenziale di rialzo della sostenibilita’ del debito a medio termine nel

Decreto legge imprese, da rider a Whirpool: ecco tutte le misure

Tutele per i rider, norme per salvare l’impianto napoletano della Whirlpool e per le aree di crisi industriale complessa di Sicilia, Sardegna e Isernia, modifiche all’ indennita’ di disoccupazione per i co.co.co, ampliamento delle tutele in favore degli iscritti alla gestione separata. Sono alcune delle novita’ contenute nella bozza del decreto legge per la tutela del

Al traguardo delle trimestrali brilla la old economy: ecco tutti i dettagli

Il Pil italiano non cresce, il sistema industriale soffre ma i conti delle grandi aziende tengono. Al traguardo delle trimestrali le societa’ piu’ importanti del Ftse Mib stampano risultati di tutto rispetto, con utili spesso in crescita, obiettivi annuali confermati e remunerazione degli azionisti. Numeri in gran parte migliori, ad esempio, rispetto a quelli dei

Casa, Mit: ok riparto 46,1 mln per inquilini morosi incolpevoli

E’ stata raggiunta l’intesa, in Conferenza unificata, sul decreto di riparto tra le Regioni di 46,1 milioni di euro per il 2019 a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Lo si legge in una nota del Mit. Si tratta di risorse del Fondo istituito al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con una dotazione complessiva, per

Svimez: al Sud Pil sotto zero e spettro recessione

Torna ad aleggiare sull’economia del Sud lo spettro della recessione con il divario con il Centro-Nord che aumenta e l’emorragia di abitanti che mette a rischio spopolamento i centri piu’ piccoli. E’ quanto emerge dal rapporto della Svimez sul Mezzogiorno. – PIL SOTTO ZERO E AUMENTA DIVARIO TRA SUD E CENTRO-NORD Torna ad allargasi il

Fisco, 31 luglio scade rata rottamazione: cosa rischia chi tarda?

Mercoledi’ 31 luglio e’ una di quelle date da cerchiare in rosso sul calendario, almeno per i contribuenti (sono circa 1,2 milioni) che hanno aderito alla ‘rottamazione ter’ delle cartelle. Scade infatti il termine per il pagamento della prima rata e chi salta resta estromesso dalla definizione agevolata che consente di pagare il debito residuo