teatro

Alessandro Preziosi in ‘Vincent Van Gogh. L’odore assordante del bianco’ a teatro

Alessandro Preziosi in ‘Vincent Van Gogh. L’odore assordante del bianco’ di Stefano Massini e Vinicio Marchioni con Francesco Montanari in ‘Uno Zio Vanja’ da Cechov, tutti a Roma; il debutto di ‘Mary Poppins’ in musical e il ritorno in tour del kolossal ‘Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo’, a Milano; ‘Night Bar’ che

Natale, a teatro con i bimbi: ecco gli appuntamenti imperdibili

Musical, favole, cartoon e antiche tradizioni italiane. Se il Natale è tempo di vacanze da scuola, quale migliore occasione per i più piccoli per scoprire il teatro? Dal ritorno di Lorella Cuccarini alle magie degli artisti de Le Cirque du soleil, ecco i 10 spettacoli per tutta la famiglia da non perdere durante le feste.

Napoli, teatro Bracco: Enzo De Caro in scena con “…In arte Totò”

“…In arte Totò” è l’omaggio che il Teatro Bracco di Napoli, diretto da Caterina De Santis, dedica al Principe della Risata a 50 anni dalla morte. In scena Enzo De Caro, attore, sceneggiatore e conduttore napoletano, legato alla figura di Totò e profondamente pervaso da quell’enorme fascino e spessore interiore che egli aveva. Un testo

Napoli, teatro: ecco gli appuntamenti del week end

Ecco gli appuntamenti del week end a teatro a Napoli: – dal 21 novembre andrà in scena lo spettacolo “In nome della rosa” al Teatro Bellini con la partecipazione di Eugenio Allegri, Giovanni Anzaldo, Giulio Baraldi, Luigi Diberti, Marco Gobetti, Luca Lazzareschi, Bob Marchese, Daniele Marmi, Mauro Parrinello, Alfonso Postiglione, Arianna Primavera, Franco Ravera, Marco Zannoni e la regia

Lillo e Greg, agenti segreti in scena: a Roma dal 28 novembre

”Io mi sento molto come Tom Cruise, soprattutto nel fisico. Si vede, no?”, domanda Lillo.”Io invece -incalza Greg- forse più Michael Caine in Ipcress, per la miopia”. Tornano così insieme in scena Lillo e Greg, alias Pasquale Petrolo e Claudio Gregori, con L’uomo che non capiva troppo. Reloaded, versione tutta nuova di uno dei loro

Marco D’Amore, il ‘Ciro di Gomorra’: “Porto il teatro in periferia”

”Chissa’, se Ciro, Genny fossero andati a teatro, forse…”. A parlare e’ Marco D’Amore, ormai star internazionale di ”Gomorra” (ma se provate a definirlo cosi’ lui nega), la serie tv tratta dal romanzo di Roberto Saviano venduta in piu’ di 160 paesi, pronta a tornare su Sky Atlantic HD, dal 17 novembre, con la sua