sicilia

Elezioni in Sicilia, Gianfranco Miccichè: “Martedì sono ad Arcore, stop a personalismi”

“Nonostante tutto, continuo ad essere ottimista, ma è assolutamente fondamentale che ognuno cominci più a pensare alla Sicilia che a se stesso”. Gianfranco Miccichè, commissario in Sicilia di Forza Italia, non molla. E all’Adnkronos dice di essere convinto che alla fine il centrodestra riuscirà a ricompattarsi su un candidato unitario alla presidenza della Regione in

Centrodestra, Giorgia Meloni: “Candidare Angelino Alfano in Sicilia? Non se ne parla proprio”

Candidare Angelino Alfano “significherebbe odiare la Sicilia”. L’alleanza a livello nazionale “e’ una prospettiva inattuabile. E, francamente, la vedo molto difficile anche a livello locale. A meno che Alfano non voglia creare delle liste civiche vicine al suo movimento, come ha gia’ fatto in Liguria”. Lo afferma Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, in un’intervista

Centrodestra, Alfano a Berlusconi: “Ripartiamo insieme dalla Sicilia”

“La Sicilia e’ il luogo dove si puo’ dimostrare che insieme si puo’ vincere”, e “si puo’ vincere contemporaneamente contro Renzi e contro Grillo a differenza di quanto accaduto in Liguria. Ovvero a prescindere da Salvini”. Lo afferma Angelino Alfano, ministro degli Esteri, in un colloquio col Tempo sulle prospettive del centrodestra. “A Genova”, prosegue,

Cdx, appello all’unità di Stefano Parisi: “Se divisi in Sicilia vince il M5S”

“Stiamo commettendo un grave errore in Sicilia. E se il centrodestra perde li’, regala la guida del Paese”. Così in un’intervista a Repubblica Stefano Parisi, leader di Energie Per l’Italia, che lancia un appello all’unita’ in vista del voto autunnale nell’isola per la Regione. “La Sicilia e’ un avamposto politico. Le elezioni regionali di novembre

Pensioni, prelievo solidarieta’ in Sicilia: decidera’ Consulta

“E’ fin troppo facile alimentare l’antipolitica. Ho difeso l’autonomia del Parlamento siciliano perche’ il mio unico faro e’ la Costituzione, alla quale tutti, politici, giornalisti e show-man dobbiamo sottostare. Altrimenti ci trasformeremmo in semplici leoni da tastiera, la cui unica produzione sarebbe quella di fake laws e fake news”. Cosi’ il presidente dell’Assemblea regionale siciliana,