preghiera

Papa Francesco: “La missione si basa sulla preghiera”

 (ACI Stampa).- La missione della Chiesa è quella “di annunciare il Vangelo a tutte le genti” e noi dobbiamo sempre pregare perché Dio “mandi operai a lavorare nel suo campo che è il mondo. E ciascuno di noi lo deve fare con cuore aperto, con un atteggiamento missionario; la nostra preghiera non dev’essere limitata solo ai

Papa: preghiamo il Rosario per difendere la Chiesa dagli attacchi del diavolo

Inizia oggi, primo ottobre, memoria di Santa Teresa di Gesù Bambino, il mese speciale di preghiera chiesto dal Papa perché la Chiesa sia protetta dal diavolo che vuole dividerci da Dio e dai fratelli. Francesco ci invita a pregare il Rosario tutti i giorni in questo mese mariano, concludendo la recita con due invocazioni: a Maria e all’Arcangelo

Papa Francesco replica a Viganò: davanti a chi cerca divisioni la risposta e’ il silenzio e la preghiera

“La verita’ e’ mite, la verita’ e’ silenziosa”, “con le persone che cercano soltanto lo scandalo, che cercano soltanto la divisione”, l’unica strada da percorrere e’ quella del “silenzio” e della “preghiera”. Papa Francesco e’ tornato indirettamente a riferirsi alle accuse dell’arcivescovo Carlo Maria Vigano’ nella prima messa celebrata a Santa Marta dopo la pausa estiva. Lo

Papa in Irlanda pregherà per le vittime degli abusi

Papa Francesco è partito per l’Irlanda. L’Airbus A320 dell’Alitalia è decollato alle ore 8.30 dal Leonardo da Vinci. L’atterraggio dell’aereo papale è previsto all’aeroporto internazionale di Dublino alle ore 10.30 locali. In un telegramma inviato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo aver lasciato l’Italia per recarsi in Irlanda per l’incontro mondiale delle Famiglie il

Papa: pregare per pace in Medio Oriente e per incontro a Bari

 “Sabato prossimo mi recherò a Bari, insieme a molti Capi di Chiese e Comunità cristiane del Medio Oriente. Vivremo una giornata di preghiera e riflessione sulla sempre drammatica situazione di quella regione, dove tanti nostri fratelli e sorelle nella fede continuano a soffrire, e imploreremo a una voce sola: ‘Su di te sia pace!’ (Sal

Papa Francesco: ecco la sua preghiera in questa ‘Giornata mondiale sulla consapevolezza dell’autismo’

“Desidero assicurare una speciale preghiera per la Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, che si celebra oggi”. Lo ha detto il Papa nella preghiera del Regina Coeli. “Cogliete ogni buona occasione – e’ stato il suo appello – per essere testimoni della pace del Signore risorto specialmente nei riguardi delle persone piu’ fragili e svantaggiate”. Il

Papa in Udienza: nella preghiera dei fedeli chiediamo, perché “sarà fatto”

La preghiera dei fedeli, o universale, è il momento della Messa nel quale chiedere al Signore le cose più forti, le cose di cui abbiamo bisogno, perché Gesù ha detto “chiedete e vi sarà fatto”. Ma noi non ci crediamo, perché abbiamo poca fede, mentre il Signore ci ha detto che “tutto è possibile a

Egitto, attentato in una moschea nel Sinai durante la preghiera del venerdì: 255 vittime

Strage in Egitto in una moschea nel nord del Sinai. L’attacco è stato condotto piazzando una bomba all’interno del luogo di culto e sparando sui fedeli che fuggivano dopo l’esplosione. L’ultimo bilancio è di 235 morti e 109 feriti fino ad ora. Gli attentatori sarebbero giunti sul posto su fuoristrada 4×4. La presidenza della Repubblica ha

Papa Francesco: “Colombia apri il tuo cuore di popolo di Dio e lasciati riconciliare. Non temere la verita’ ne’ la giustizia”

 “Colombia, apri il tuo cuore di popolo di Dio e lasciati riconciliare. Non temere la verita’ ne’ la giustizia”. L’invocazione del Papa e’ stato tra i momenti ‘clou’ dell’incontro di preghiera per la Riconciliazione Nazionale a Villavicencio, davanti a seimila tra vittime della violenza che negli ultimi decenni ha sconvolto il Paese, ex guerriglieri, ex

Papa Francesco: “Sono vicino a popolazione del Texas colpita da uragano”

“Mentre rinnovo la mia spirituale vicinanza alle popolazioni dell’Asia Meridionale, che ancora patiscono le conseguenze delle alluvioni, desidero esprimere anche la mia viva partecipazione alle sofferenze degli abitanti del Texas e della Louisiana colpiti da un uragano e da piogge eccezionali, che hanno provocato vittime, migliaia di sfollati e ingenti danni materiali”. Cosi’ il Papa