napoletani

Calcio, i napoletani non smettono di sognare: “Vogliamo lo scudetto” – VIDEO

Dopo la vittoria di domenica scorsa contro la Juventus, i tifosi napoletani ora puntano più in alto: prossimo obiettivo lo scudetto. L’animo degli azzurri non si accontenta della clamorosa vittoria segnata al 90esimo a Torino. La prossima meta da raggiungere è concludere il campionato in vetta alla classifica e uscirne, dopo trent’anni, nuovamente vincitori.  

Tre napoletani scomparsi in Messico, legale famiglia: sono ancora vivi

Sono scomparsi dallo scorso 31 gennaio in Messico, ma oggi il loro legale ha dato una notizia incoraggiante. I tre commercianti napoletani – Raffaele Russo, il figlio Antonio e il nipote Vincenzo Cimmino – “sono vivi e l’attivita’ investigativa si sta muovendo in questa direzione”. A renderlo noto e’ stato l’avvocato Claudio Falleti, il legale

M5S promette il ‘reddito di cittadinanza’: ecco cosa ne pensano i napoletani – VIDEO

Cosa pensano i napoletani del reddito di cittadinanza, lo strumento di sostegno al reddito inserito nel programma elettorale del Movimento 5 Stelle? C’è chi crede che possa fungere da disincentivo per l’occupazione, chi nutre dei dubbi per quanto riguarda la copertura finanziari, e chi invece è convinto che nel caso la promessa venisse mantenuta l’Italia

Tre napoletani scomparsi in Messico, la famiglia: venduti per 43 euro

“I nostri familiari sono stati venduti per 43 euro ad una banda di criminali, poco più di 14 euro a persona… Siamo arrabbiatissimi. Le autorità italiane si muovano per tentare di capire cosa sia avvenuto. Noi speriamo siano ancora vivi”. Così all’ANSA Gino Bergamè, portavoce della famiglia napoletana Russo, che non ha notizie di Raffaele

Tre napoletani scomparsi Messico: indagati 33 agenti della polizia locale

La procura dello stato messicano di Jalisco ha messo sotto inchiesta 33 poliziotti di Tecalitlan nell’ambito del caso dei tre italiani scomparsi dal 31 gennaio scorso. Lo riferiscono i media locali. L’ultimo messaggio inviato da Raffaele Russo, suo figlio Antonio e il nipote Vincenzo Cimmino, che in Messico commerciavano nel settore dei generatori elettrici, era

Elezioni politiche 2018: cosa ne pensano i napoletani? – VIDEO

Il 4 marzo l’Italia è chiamata alle urne per le elezioni politiche. Con l’anno nuovo si è definitivamente aperta la campagna elettorale, e con lei i cittadini, anche quelli di Napoli, iniziano a fare chiarezza sulle loro intenzioni di voto. C’è chi decide di dare una nuova chance all’ex premier e segretario del Pd Matteo