maturità

Maturità 2019, al via con la prova di italiano: Ungaretti, Stajano e Sciascia tra le tracce

E’ partita la nuova Maturità 2019 con la prova di italiano. Le tracce e le curiosità della Maturità 2019 “L’esame di Maturità è stato avviato in modo ordinato e tutto procede tranquillamente”. E’ quanto rendono noto fonti del Miur. “Il porto sepolto”, confluita nel 1942 nella raccolta L’allegria, di Giuseppe Ungaretti. E’ questa una delle tracce per la

Maturità 2019: online le liste con i nomi dei commissari esterni

Sono disponibili da oggi sul sito www.miur.gov.it le commissioni dell’Esame di Stato del secondo ciclo di istruzione. Un’altra tappa di avvicinamento alla prove di giugno. La prima prova scritta, italiano, è in calendario mercoledì 19 giugno 2019, a partire dalle ore 08.30. La seconda prova, diversa per ciascun indirizzo di studi, si terrà, invece, giovedì 20 giugno

Maturità, al Classico latino e greco, allo Scientifico matematica e fisica: ecco le novità

 Latino e greco al Classico e Matematica e Fisica allo Scientifico: i quasi 500 mila maturandi che il 20 giugno si cimenteranno nella seconda prova scritta vedranno debuttare una novità assoluta, la temutissima “doppia prova” che riguarderà quasi tutti gli indirizzi. Secondo indiscrezioni le prove saranno di tipo scolastico, più semplici insomma di quelle che

Scuola, Bussetti: al via nuovi concorsi e a settembre nuovo progetto per la maturità

 “Il sistema scolastico nazionale negli ultimi decenni è stato caratterizzato da un precariato storico endemico che ha creato molti problemi – aggiunge -. Non va bene. La regola infatti deve essere quella del docente di ruolo. Per questo, dobbiamo ricominciare a bandire regolarmente concorsi, analizzando i bisogni effettivi del sistema”. Lo afferma il ministro dell’Istruzione

Maturità 2018, arrivano gli orali: ecco come affrontarli

Il traguardo finale della maturità 2018 è alle porte, perché per molti maturandi manca ormai pochissimo alla prova orale. Una manciata di giorni per ultimare il ripasso e prepararsi a concludere gli esami. Ci sono, tuttavia, delle cose indispensabili che non bisogna dimenticare di fare il giorno prima della prova orale: ecco quali secondo Skuola.net. * Gli

Maturità 2018, tracce seconda prova: Aristotele per Greco, matematica allo scientifico

E’ di Aristotele la versione di Greco proposta al liceo Classico per la seconda prova scritta. Il brano è tratto dall’ Etica Nicomachea, una raccolta di appunti di Aristotele, la sua opera più importante, che può essere considerata il primo trattato sull’etica. L’Etica Nicomachea fu scritta in più di dieci anni. La traccia del primo problema per il liceo

Maturità, scelte le tracce: 509.307 studenti a esame. Prima prova il 20 giugno e la seconda il 21

L’organizzazione della Maturità 2018 entra nel vivo. La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, ha infatti firmato l’annuale Ordinanza che contiene tutte le indicazioni operative per i consigli di classe, le commissioni, le candidate e i candidati e la sintesi del calendario degli Esami. La Ministra Fedeli, insieme al responsabile della struttura tecnica degli

Materie Maturità 2018, greco al Classico e matematica allo Scientifico: ecco elenco completo

Greco per il Liceo classico, Matematica per lo Scientifico, Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera degli Istituti professionali. Sono alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2018,