italicum

Legge elettorale, verso testo base: ok Italicum a Senato

In Parlamento cresce l’asse a favore dell’Italicum corretto: Forza Italia apre infatti alla legge riscritta dalla Consulta trovando la sponda di M5S e anche degli ex-Democratici di Mdp, e che piace ai partiti più piccoli. E così non è escluso che oggi sul tavolo della commissione Affari costituzionali della Camera possa arrivare il testo base,

Italicum, 10 collegi alla Campania: ecco la suddivisione dettagliata

    Rosatellum, tutti i nuovi collegi d’Italia: ecco la suddivisione dettagliata   Sull’Italicum nella giornata di oggi si è pronunciata la Consulta .  No al ballottaggio, resta il premio di maggioranza, i capilista eletti in più collegi non potranno più optare ma si vedranno assegnato il collegio con il sorteggio. E’ questa la decisione della Consulta

Dall’Italicum al Consultellum: sistemi di voto diversi per Camera e Senato

La sentenza della Corte Costituzionale regala all’Italia un sistema elettorale per la Camera immediatamente applicabile, come non poteva non essere, ma che diverge in piu’ punti da quello del Senato. Quest’ultimo e’ quello uscito dalla precedente sentenza della Consulta (n 1 del 2014), chiamato nel linguaggio giornalistico Consultellum proprio perche’ scritto dai 15 giudici costituzionali.

Italicum, stop al ballottaggio: ok il premio maggioranza. Legge subito applicabile

No al ballottaggio, resta il premio di maggioranza, i capilista eletti in più collegi non potranno più optare ma si vedranno assegnato il collegio con il sorteggio. E’ questa la decisione della Consulta sull’Italicum. Una decisione che porta a una legge immediatamente applicabile. E, proprio alla luce di questo diversi partiti chiedono che si voti

Italicum: ecco quali sono i 10 Collegi della Campania

Da poco è si è pronunciata la Consulta sull’Italicum. No al ballottaggio, resta il premio di maggioranza, stop anche ai capolista bloccati. E’ questa la decisione della Consulta sull’Italicum. Una decisione che porta a una legge immediatamente applicabile. Ben 100 sono i collegi plurinominali (fatta eccezione per Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige, regioni per le quali

Italicum, Consulta boccia il ballottaggio: resta premio. No ai capolista bloccati

No al ballottaggio, resta il premio di maggioranza, stop anche ai capolista bloccati. E’ questa la decisione della Consulta sull’Italicum. Una decisione che porta a una legge immediatamente applicabile. Ecco i punti sui quali si è pronunciata la Consulta: Stop al ballottaggio, ok a premio di maggioranza – La corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il ballottaggio previsto

Italicum, premio e doppio turno: come funziona la legge

Ecco come funzione l’Italicum in attesa della sentenza della Consulta. Nel corso della sua stesura ha subìto diverse modifiche ed è stato approvato in terza ed ultima lettura alla Camera il 4 maggio 2015 con la fiducia, circostanza che provocò la bagarre in Aula. L’entrata in vigore non era immediata, ma partiva dal luglio 2016. SOGLIA

Legge elettorale, oggi la Consulta: tutti i dubbi sottoposti ai giudici

Sono 5 le ordinanze sull’Italicum che la Corte Costituzionale esamina oggi, frutto di una serie di ricorsi presentati da un pool di avvocati, in qualità di cittadini elettori, in diversi tribunali italiani. Cinque di questi tribunali – Messina, Torino, Perugia, Trieste e Genova – hanno deciso che alcuni dei rilievi mossi dai ricorrenti sulla nuova