germania

Migranti, ancora stallo per la nave Lifeline: alt della Germania

Un incontro segreto a Roma tra Conte e Macron sembrava aver sbloccato il caso Lifeline con la ridistribuzione dei migranti, ma il ministro tedesco tedesco Horst Seehofer impedisce la riuscita dell’accordo. Dalla Lifeline nella notte twittano: ancora nessun permesso per attraccare o almeno ripararsi in acque maltesi; molte persone necessitano di cure mediche intensive. Salvini intanto

Germania, furgone sulla folla a Münster: 3 morti e 20 feriti. Suicida l’autore dell’attacco

In Germania torna il terrore: nelle prime ore del pomeriggio nel centro di Münster (la mappa) un furgone è piombato sulla folla (VIDEO).  Secondo l’ultimo bilancio delle forze dell’ordine, i morti sono 4, compreso l’attentatore, e 20 i feriti, 16 dei quali in gravi condizioni. L’autore dell’attacco, riferisce la polizia, si è suicidato. E, secondo il quotidiano Sueddeutsche Zeitung, si

Accordo Israele-Onu: migranti africani saranno trasferiti in Italia, Germania e Canada

Canada, Germania e Italia: queste alcune delle destinazioni indicate dal premier israeliano Benyamin Netanyahu per una parte dei migranti africani che nei prossimi cinque anni dovranno lasciare Israele in base all’intesa raggiunta con l’Alto commissariato dell’Onu. L’intesa raggiunta riguarda complessivamente 16.250 migranti eritrei e sudanesi, di cui 6.000 nel primo anno. Israele aveva annullato oggi

Germania, Merkel: ‘Bene sì Spd, ora subito governo’

“Una buona base per lavorare insieme”. Così la cancelliera tedesca Angela Merkel, in un breve statement a Berlino, ha commentato l’esito del voto della base dei socialdemocratici, che ieri ha dato il via libera alla Grosse Koalition. “Dopo sei mesi dal voto, i cittadini aspirano a un esecutivo che prenda delle decisioni”, ha spiegato Merkel.

Germania, accordo fatto sulla Grosse Koalition: socialdemocratici avrebbero strappato il ministero delle Finanze

C’è l’accordo di governo della Grosse Koalition fra Spd e Unione a Berlino: lo scrive lo Spiegel on line. I socialdemocratici tedeschi avrebbero ottenuto il ministero delle Finanze nelle trattative della Grosse Koalition. Lo scrive lo Spiegel on line. Nella scorsa legislatura il posto ritenuto cruciale era occupato da Wolfgang Schaeuble, ‘falco’ del rigore della

Germania, Spd vota sì al governo con Merkel: 362 delegati favorevoli a mozione Schulz

Il congresso della Spd ha votato sì alla grande coalizione con l’Unione di Angela Merkel per il governo in Germania. Spaccati i socialdemocratici tedeschi, con il voto a favore del leader Schulz di solo il 56%. “Siamo tutti sollevati, il risultato dimostra che abbiamo lottato duramente”, dice Martin Schulz, parlando alla tv Phoenix, dopo il voto

Germania, ‘ritorna’ la Grosse Koalition: Unione e Spd superano scogli tasse e migranti

 dirigenti dei partiti dell’Unione (Cdu-Csu) e Spd si sono accordati per superare gli scogli che da settimane incagliavano le trattative per una nuova riedizione della Grosse-Koalition: tasse e migranti. E’ stato raggiunto l’accordo di non aumentare l’aliquota massima di imposta, come invece chiedeva l’Spd, e di permettere il ricongiungimento familiare dei migranti al ritmo di

Sfuggì all’obbligo di dimora: Antonio Strangio preso in Germania

La Polizia tedesca ha arrestato a Moers, località vicino Duisburg, un latitante calabrese, Antonio Strangio, di 38 anni. L’arresto é stato eseguito su indicazione della Stazione dei carabinieri di San Luca, che sono giunti alla localizzazione del latitante analizzando le risultanze investigative disponibili sul suo conto e verificando ogni utenza da lui contattata in passato

Germania: trattative per la Grosse Koalition

L’Spd e l’Unione, in Germania, inizieranno le trattative per la Grosse Koalition. Lo scrive la Bild on line in esclusiva. Ieri sera i leader dei partiti Cdu, Csu e Spd – Merkel, Seehofer e Schulz – hanno incontrato il presidente della Repubblica Frank-Walter Steinmeier a Bellevue. Dopo aver dibattuto di tutte le possibili alternative col