gentiloni

Nervi tesi nel Pd: renziani contro Gentiloni

Non bastasse il M5S che fino a sera non si capisce bene se apre o non apre, nel Pd riesplode puntuale la guerra interna. Ai 3 punti di Nicola Zingaretti per la trattativa sul governo con il MoVimento – anticipati online dalla stampa – i renziani rispondono accusando “qualcuno” di boicottare l’intesa con il MoVimento.

Pd, Calenda: basta discutere di fesserie, ci vuole governo ombra Gentiloni

“Dopo aver lavorato uniti per le Europee, dal giorno successivo, come nel film ‘Il giorno della marmotta’, si ricomincia con le stesse liti dei tempi di Renzi segretario. Non se ne puo’ piu'”. Lo sostiene, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ Carlo Calenda che sollecita il Pd a dar vita a un ‘governo ombra’ retto

PD: Zingaretti presenta con Gentiloni e Calenda il nuovo simbolo per le elezioni europee

In alto il logo del Pd, con lo stemma del Pse, e in basso il riferimento a ‘Siamo Europei’. E’ il simbolo con cui il Pd si presenterà alle elezioni europee, presentato stamani dal segretario Dem Nicola Zingaretti, Paolo Gentiloni e da Carlo Calenda. SCARICA IL NUOVO LOGO PER LE ELEZIONI EUROPEE “E’ un simbolo – ha detto Zingaretti

Elezioni europee, Gentiloni: Pd punti a coalizione piu’ larga possibile

 “Le elezioni europee sono fondamentali: non e’ vero che la posta in gioco e’ secondaria. Sara’ una sfida importante e penso che anche in questa sfida il Pd deve portare la stessa logica che abbiamo portato nelle elezioni regionali, ovvero una logica di unita’, la piu’ larga possibile”. E’ la strada indicata dall’ex presidente del

Pd, Calenda: unica soluzione di unità è Gentiloni segretario

“A questo punto l’unica soluzione è che Paolo Gentiloni scenda in campo e fermi questo cupio dissolvi. Va immediatamente chiamata una tregua interna al partito e preparata una candidatura unitaria per la segreteria”. Lo scrive su Facebook, l’ex ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda. “Paolo – scrive – deve fare un passo avanti nelle

Pd, Carlo Calenda: “Serve la guida di Gentiloni, Renzi perda sindrome bunker”

Per Carlo Calenda “il Pd e’ in piena narcosi” e per questo chiede a Paolo Gentiloni di fare “un passo avanti”: “Deve scendere in campo e dire che l’ora di ricreazione e’ finita”. In un’intervista a Repubblica, l’ex ministro dello Sviluppo economico ha auspicato una “leadership collegiale” forma da 20 persone (“da Minniti a Renzi,

Elezioni, Prodi ‘investe’ Gentiloni: “Con lui l’Italia più forte”

Per il centrosinistra, con Paolo Gentiloni. E’ di Romano Prodi l’endorsement piu’ ‘pesante’ a quindici giorni dalle elezioni. Il padre dell’Ulivo e del Pd, che ha portato la sua “tenda” fuori dal campo Dem, torna alla campagna elettorale. Con una dichiarazione di voto a Insieme, forse vitale alla lista ulivista-socialista-verde per arrivare alla soglia di