disoccupati

Disoccupati lunga data, al Sud in 900mila: più di tutta la Germania

I disoccupati di lunga durata, quelli in cerca di lavoro da oltre 12 mesi, diminuiscono in Italia nel 2018 fissandosi a 1,6 milioni di unità (-81.600) ma sono il numero più elevato in Ue. Tra Sud (594.000) e Isole (312.000) i disoccupati da oltre un anno sono oltre 900.000, un dato di molto superiore a

Papa Francesco: “Vediamo Gesù nei figli di disoccupati e migranti”

“Oggi, mentre sul mondo soffiano venti di guerra e un modello di sviluppo ormai superato continua a produrre degrado umano, sociale e ambientale, il Natale – ha detto il Papa nel messaggio di Natale, letto dalla loggia delle benedizioni della basilica di San Pietro -, ci richiama al segno del Bambino, e a riconoscerlo nei volti dei

Mario Draghi: ‘Le riforme di Italia e Spagna hanno ridotto disoccupati’

“Diversi Paesi hanno realizzato negli anni recenti riforme che hanno aiutato a ridurre la disoccupazione – in maniera più visibile Spagna e Portogallo, ma anche l’Italia”. Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, aprendo a Francoforte una conferenza dell’Eurotower sulle ‘Riforme strutturali nell’Eurozona”.

Bologna, Papa Francesco: “Patto per lavoro dia frutti, disoccupati non sono numeri”

Dopo la visita all’hub di Via Mattei e l’attraversamento della citta’, Papa Francesco e’ arrivato in Piazza Maggiore accolto dall’applauso della folla che lo ha atteso seguendo alcuni momenti della mattinata sui maxi schermi. Qui il pontefice ha incontrato rappresentanti del mondo del lavoro e i familiari delle vittime delle stragi e della banda della

Napoli, festa Mdp: annullato confronto per irruzione disoccupati

E’ stata annullata la tavola rotonda con il presidente della Giunta campana Vincenzo De Luca ed il governatore della Toscana Enrico Rossi alla festa nazionale di Mdp-Articolo 1 a Napoli. Poco fa il capogruppo di Mdp Arturo Scotto ha annunciato dal palco che dopo la contestazione da parte di un gruppo di disoccupati il confronto

Papa: “Dio non esclude nessuno, nel suo regno non ci sono disoccupati”

“Nel Regno di Dio ‘non ci sono disoccupati’, tutti sono chiamati a fare la loro parte; e per tutti alla fine ci sara’ il compenso che viene dalla giustizia divina – non umana, per nostra fortuna! -, cioe’ la salvezza che Gesu’ Cristo ci ha acquistato con la sua morte e risurrezione. Una salvezza che

Il Papa a Bologna parlerà di disoccupazione giovanile e accoglienza ai migranti

Assieme all’immancabile e oramai rassicurante borsa nera, Papa Francesco recandosi a Bologna porterà con sé alcuni tra i temi principali del suo magistero petrino. Università, disoccupazione giovanile e accoglienza verso i migranti, questi gli argomenti su cui si soffermerà incontrando la realtà ecclesiale bolognese e i fedeli che lo accoglieranno festosi sin dal mattino del

M5S, Luigi Di Maio: “Governo pensi ai disoccupati”

Sullo ius soli “il motivo per cui abbiamo deciso di astenerci e’ semplice: e’ un tema che riguarda tutta l’Europa perche’ con le regole attuali chi diventa cittadino italiano ha lo status di cittadino Ue. Inoltre, e’ mai possibile che prima di pensare al lavoro, o a un piano per dare incentivi e sgravi alle

Napoli, inchiesta voto di scambio: i disoccupati affermano di non aver avuto promesse di lavoro da De Luca

Diverse decine di persone, aderenti a vari movimenti di disoccupati, sono state ascoltate dal pm Stefania Buda nell’ambito dell’inchiesta su una presunta ipotesi di voto di scambio attribuita al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, come riportato dall’Ansa.  Si tratta dell’indagine scaturita dalla diffusione dell’audio di una riunione con numerosi amministratori locali della Campania

L’Italia blocca il bilancio dell’Ue: “Servono più risorse per migranti e disoccupati”

   L’Italia ha “confermato la riserva”, ovvero ha sostanzialmente posto il veto, alla proposta di compromesso fatta dalla presidenza slovacca per la revisione di mid-term del bilancio pluriennale della Ue e che il governo non considera accettabile perché mancano garanzie per l’aumento di risorse “a favore delle nostre priorità”: immigrazione, sicurezza, disoccupazione giovanile o programmi