beatitudini

Papa Francesco negli Emirati: “Le Beatitudini sono una mappa di vita”

E’ la più grande Messa pubblica mai celebrata nella Penisola Arabica quella presieduta oggi dal Papa allo Zayed Sports City di Abu Dhabi. Una celebrazione, quella odierna, dedicata alla pace e alla giustizia a cui partecipano cattolici di un centinaio di nazionalità diverse e circa 4.000 musulmani. “Se stai con Gesù, se come i discepoli di allora ami ascoltare

Papa: “Le beatitudini al contrario. Chi ha il cuore chiuso si autocondanna all’infelicità”

Coloro che hanno “un cuore chiuso” non sono felici perché non può entrare “il dono della consolazione per poi darlo agli altri”. Papa Francesco ha offerto – nell’omelia di oggi a Santa Marta – una lettura “al contrario” delle beatitudini evangeliche, sottolineando che sono “chiusi” quelli che si sentono “ricchi di spirito, cioè”sufficienti”, “quelli che

Papa Francesco: “Beati coloro che sopportano con fede i mali che altri infliggono loro. Santi i genitori che si sacrificano per i figli”

“Beati coloro che sopportano con fede i mali che altri infliggono loro e perdonano di cuore; beati coloro che guardano negli occhi gli scartati e gli emarginati mostrando loro vicinanza”. Sono queste le Beatitudini alle quali dovrebbero aspirare i cristiani nel mondo di oggi, chiamati, come in ogni tempo, “ad essere beati, seguaci di Gesu’,