Vaticano

Papa Francesco: la grandezza del miracolo delle nozze di Cana

Il miracolo alle nozze di Cana. Questo primo “segno” della misericordia, dell’amore del Padre, è stato al centro della catechesi del Papa, oggi, all’udienza generale. Alle oltre 20 mila persone presenti in piazza San Pietro, Francesco ha svelato come, al di là del racconto di un miracolo, in queste nozze ogni parola e espressione svelino

Papa Francesco: la preghiera è luce per i cristiani

La batteria del cristiano per fare luce è la preghiera. E’ quanto affermato da Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta. Il Pontefice ha ammonito i cristiani dal diventare sale insipido ed ha aggiunto che bisogna vincere la tentazione della “spiritualità dello specchio” per cui si è più impegnati ad illuminare se stessi

Papa Francesco scomunica i fedeli di Giuseppina Norcia a Gallinaro

Scomunicati per il delitto canonico di scisma. È la decisione presa da Papa Francesco che, attraverso un provvedimento della Congregazione per la dottrina della fede, ha messo fuori dalla Chiesa i fedeli del gruppo “Bambino Gesù” di Gallinaro, paesino della Valle di Comino, in Ciociaria. Un movimento nato dalle presunte apparizioni del Bambino Gesù a Giuseppina

Papa Francesco: “Rimuovere vescovi che coprono abusi su minori”

Papa Francesco mette nero su bianco, rafforzandone l’applicazione, la procedura con cui dovranno essere rimossi i vescovi nei casi di coperture o insabbiamenti di abusi sessuali su minori commessi da sacerdoti. E’ questo il senso della lettera apostolica in forma di Motu Proprio “Come una madre amorevole”, pubblicata oggi, nella quale il Pontefice, sottolineando che

Papa Francesco: “Voi sacerdoti rischiate per il vostro gregge per non perdere nessuno”

Cercare, includere, gioire. Sono i tre punti intorno ai quali è ruotata l’appassionante omelia di Papa Francesco nella Messa in Piazza San Pietro che ha concluso il Giubileo dei Sacerdoti. Nella solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, il Papa ha innanzitutto chiesto ai presbiteri di domandarsi dove è orientato il loro cuore. Quindi, ha sottolineato

Papa Francesco ai preti: “Misericordia per superare egoismo e vanità”

“Dobbiamo situarci nello spazio in cui convivono la nostra miseria più vergognosa e la nostra dignità più alta. Sporchi, impuri, meschini, vanitosi, egoisti e, nello stesso tempo, con i piedi lavati, chiamati ed eletti, intenti a distribuire i pani moltiplicati, benedetti dalla nostra gente, amati e curati. Solo la misericordia rende sopportabile quella posizione. Senza

Papa Francesco: “Dio ha un debole per gli uomini umili”

Il fariseo come icona dell’ipocrisia, il pubblicano come icona del vero credente. Dopo aver spiegato, la scorsa settimana, che bisogna essere perseveranti nella preghiera, Francesco comincia l’udienza generale di questo mercoledì spiegando la parabola del pubblicano e del fariseo. Due persone «che agiscono in modo differente e ottengono risultati opposti». Il «fariseo», sottolinea il Papa,

Papa Francesco: “Il cristiano serva con gioia e non con la faccia storta”

  Se “imparassimo il servizio e ad andare incontro agli altri”, come “cambierebbe il mondo”. È la considerazione con cui Papa Francesco ha concluso l’omelia della Messa del mattino celebrata in Casa Santa Marta in VaticanoIl Papa ha dedicato la sua riflessione alla Madonna, nel giorno conclusivo del Mese mariano. Servizio e incontro, ha detto

Papa Francesco agli youtuber: “Siate responsabili delle vostre parole”

Papa Francesco, nella giornata di ieri,  a margine della conclusione del sesto congresso mondiale di Scholas Occurrentes, si è intrattenuto a parlare  con le dodici star di youtube con le quali ha fatto un selfie! La foto ripresa e pubblicata in prima pagina stamane dall’Osservatore Romano, il quotidiano della Santa Sede. “Lezione di comunicazione e di

Papa Francesco: “Le chiese siano aperte a tutte le ore”

“Gesù è il primo diacono, esempio di servizio”. Dunque “mai sgridare, ma servire senza tornaconto aprendo la porta a chi bussa fuori orario”. Il Papa chiede parrocchie sempre aperte, senza agende né orari.  “Il servitore trascura gli orari, a me fa male al cuore quando vedo orario nelle parrocchie, ‘da talora a talora’, poi non