Società

Napoli, caso Colangelo: mercoledì assemblea pm per sicurezza

Mercoledì 18 maggio, nel pomeriggio, i magistrati della procura di Napoli, il primo ufficio inquirente d’Italia per numero di pm con oltre cento tra sostituti e aggiunti, si riuniranno in assemblea. All’ordine del giorno la questione sicurezza: soprattutto dopo aver scoperto l’esistenza di un piano della camorra per attentare alla vita del procuratore Giovanni Colangelo. I

Campania, trasporti: al via i reclami e le informazioni online

Da oggi è disponibile sul sito dell’ACaM, Agenzia Campana per la Mobilità sostenibile (www.acam-campania.it/segnalazioni) una scheda a disposizione degli utenti del Trasporto Pubblico Locale, da compilare per segnalare reclami, richiedere informazioni o semplicemente per inviare suggerimenti e proposte. Il “form” prevede l’inserimento della specifica del mezzo di trasporto utilizzato, delle generalità del richiedente, nonché il punto

Save the children: 48% minori non legge libriIl 55% mai stato a un museo, 46% non fa sport

I giovani italiani, nell’ultimo anno, hanno letto poco, hanno svolto poca attivita’ fisica. Cosi’ Save The Children dal rapporto ‘Liberare i bambini dalla poverta’ educativa: a che punto siamo?’ e dal relativo indice di poverta’ educativa (IPE) regionale, presentato a Roma in occasione della conferenza di rilancio della Campagna Illuminiamo il Futuro. Oltre al percorso

Scoppia il caso Colangelo: fermata la camorra ma ora deve lasciare

Fanno rumore le parole dedicate dal presidente del Tribunale di Napoli, Ettore Ferrara, a Giovanni Colangelo, il procuratore della Repubblica finito nel mirino della criminalità organizzata, che aveva organizzato un attentato contro il magistrato alla guida dell’ufficio inquirente di Napoli. A margine di un convegno organizzato a Napoli dalla giunta esecutiva dell’Anm, Ferrara rileva ”con

Raffaele Cantone: “L’abuso d’ufficio si può cambiare. I giudici evitino certi eccessi”

In un’intervista odierna a Il Mattino  a firma di Gerardo Ausiello, il presidente dell’Autorità Anticorruzione, Raffaele Cantone, apre ad una possibile modifica dell’abuso d’ufficio, per scongiurare il rischio che i migliori scappino dalla politica. “La soluzione – dice – potrebbe essere rivedere il reato o differire la sospensione della legge Severino alla sentenza definitiva”. Intervenendo sullo scontro tra magistratura

Napoli, servizio idrico: si confrontano gli operatori del Sud

Migliorare il servizio offerto all’utenza e individuare modalità per attuare i necessari investimenti nel settore. Questi i principali temi del Meeting dei gestori del servizio idrico integrato, che si è svolto oggi a Napoli. All’incontro, promosso da GORI (Sarnese-Vesuviano), hanno partecipato i vertici di Acquedotto Pugliese, Abbanoa (Sardegna), Acquedotto Lucano, Molise Acque e Gesesa (Sannio).

Campania: la Cumana torna a Cuma

Domenica 15 maggio, alle ore 10.03, è in programma la corsa inaugurale con reading sul treno. Dal 22 maggio al 30 ottobre, tutte le domeniche e i giorni festivi previsti 6 treni in andata e 6 treni in ritorno. Biglietto integrato EAV e Sovraintendenza Archeologica  Grazie all’accordo di valorizzazione tra EAV, la Sovraintendenza Archeologica della

La Giugliano del futuro nelle progettazioni di giovani architetti

La qualità esecutiva e percettiva del lavoro “Semenze” di Laura Niola, in mostra a Castel dell’Ovo fino al 14 Maggio, ha notevolmente sollecitato l’immaginazione di alcuni giovani architetti giuglianesi che hanno intrapreso un lavoro di creatività urbana per l’innalzamento della qualità visiva dei contesti antropici. Questo lavoro, che consiste semplicemente in una riproduzione in scala

Campania, ‘Scuola Viva’: approvata la programmazione triennale per oltre cento milioni di euro

Oltre cento milioni di euro per il programma ‘Scuola Viva’, la progettazione triennale finanziata col Fondo Sociale Europeo che realizzerà una serie di interventi volti a potenziare l’offerta formativa del sistema scolastico regionale, con l’obiettivo di innalzare il livello della qualità della scuola campana e di rafforzare la relazione tra scuola, territorio, imprese e cittadini.

Campania, circumvesuviana: in arrivo 42 milioni di euro

Con delibera della Giunta regionale (n. 180 del 3.05.2016), relativa alla riprogrammazione degli interventi sulle linee ex Circumvesuviana, la Regione Campania ha disposto il finanziamento di € 32.260.000 per gli interventi di riqualificazione della stazione di Nola e dell’area antistante, e per l’eliminazione dei passaggi a livello sulla linea Napoli-Baiano. Sono stati inoltre finanziati €