In Home

Matteo Renzi: “O cambio l’Italia o cambio mestiere”

“O cambio l’Italia o cambio mestiere”, afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi alla trasmissione Virus condotta da Nicola Porro, confermando che se al referendum sulle riforme dovesse prevalere il no lascerebbe non solo la carica di premier ma anche la politica. “Se lo perdo, – aggiunge Renzi – troveranno un altro premier e un

La Fondazione australiana Walk Free rivela: 46 milioni di persone vivono in schiavitù

Circa 46 milioni di persone, tra le quali milioni di bambini, vivono attualmente in condizioni di schiavitu’ moderna. Dati agghiaccianti resi noti da uno studio diffuso dalla Fondazione australiana Walk Free inviato all’Agenzia Fides. Vivono in schiavitù circa 167 Paesi: il primato è dell’India. Il fenomeno comprende tratta di esseri umani, lavoro forzato, sfruttamento sessuale,

Vola il mercato delle auto in Italia

Volano le vendite di auto in Italia: a maggio – secondo i dati pubblicati sul sito del ministero dei Trasporti – sono state immatricolate 187.631 vetture, il 27,29% in più dello stesso mese 2015. Nei primi cinque mesi dell’anno le consegne sono state 875.778, in crescita del 20,5% sull’analogo periodo 2015. Balzo anche per le

Napoli, chiusure campagne elettorali: arriva Matteo Renzi

Rush finale per gli aspiranti sindaci di Napoli. I candidati alla fascia tricolore si apprestano alle scoppiettanti chiusure elettorali. In serata sarà la volta di Gianni Lettieri, candidato sindaco del centrodestra sostenuto da Forza Italia, che chiuderà la campagna elettorale stasera alle ore 20,30 in piazza Municipio. La manifestazione è intitolata «Stavota Municipio».Nel corso della kermesse si

Tar Campania, Pasquale Sommese: “Inaudito che Regione paghi per colpe altrui”

“E’ una cosa inaudita, che non deve più succedere. La Regione Campania è stata condannata dal Tar a pagare oltre 900 milioni di vecchie lire ad una impresa perché gli uffici hanno perso tempo sulla richiesta di una autorizzazione, ritardando l’emissione del provvedimento”. Pasquale Sommese, presidente della IV Commissione Speciale della Regione Campania sulla sburocratizzazione

Servizio Civile, Borrelli (Amesci): “Abbiamo lavorato per offrire ai giovani l’opportunità di dimostrare che sono tutt’altro che ‘choosy’”  

“Abbiamo lavorato per offrire ai giovani l’opportunità di vivere un’esperienza di crescita e formazione e dimostrare che, se gli offerta la possibilità di rendersi utili per il proprio Paese, sono tutt’altro che ‘choosy’” dichiara Enrico Maria Borrelli, presidente nazionale Amesci, all’indomani della pubblicazione del bando ordinario di Servizio Civile Nazionale 2016. “Con i progetti Amesci,

Euro 2016: la lista ufficiale dei convocati da Antonio Conte

Si parte per la magnifica avventura degli europei. I convocati ufficiali dell’allenatore Antonio Conte sono: Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Federico Marchetti (Lazio), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain). Difensori: Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Daniele Rugani (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan); Centrocampisti: Federico

Papa Francesco: “Dio ha un debole per gli uomini umili”

Il fariseo come icona dell’ipocrisia, il pubblicano come icona del vero credente. Dopo aver spiegato, la scorsa settimana, che bisogna essere perseveranti nella preghiera, Francesco comincia l’udienza generale di questo mercoledì spiegando la parabola del pubblicano e del fariseo. Due persone «che agiscono in modo differente e ottengono risultati opposti». Il «fariseo», sottolinea il Papa,

Vincenzo De Luca in visita al Cardarelli: “Vogliamo che diventi simbolo di sanità eccellente”

È in corso l’ennesima visita nell’ospedale Cardarelli del governatore Vincenzo De Luca. Ad accompagnare il presidente della Regione, tutti i vertici della struttura sanitaria: il commissario straordinario Patrizia Caputo, con i subcommissari Elia Abbondante e Roberto Landolfi, e il direttore sanitario Franco Paradiso con i primari del Dipartimento di accettazione ed emergenza. “Abbiamo eliminato la vergogna