Economia

Petrolio: apre in calo a 46,79 dollari a New York

Il prezzo del petrolio apre in calo a New York sulla scia delle dichiarazioni del presidente della Fed, Janet Yellen, che ha aperto alla possibilita’ di un rialzo dei tassi di interesse negli Stati Uniti. Il light crude cede 85 centesimi a 46,79 dollari al barile.

Consumi: cresciti ai minimi in Europa

Romolo De Camillis, retail director di Nielsen Italia, ha dichiarato: “Il trend delle vendite del largo consumo fa registrare una frenata del ritmo di crescita osservato a fine 2015, nonostante sia in aumento la pressione promozionale e una variazione di segno negativo dei prezzi. A questo concorre un mix di fattori sia a livello strutturale

Abi: “Stop a pagamento mutui case colpite da terremoto”

Anche l’Abi, associazione bancaria, scende in campo a fianco delle vittime del sisma che ha colpito il centro Italia ed in una nota invita tutti gli istituti di credito sospendere il pagamento delle rate dei mutui per gli immobili danneggiati “residenziali, commerciali e industriali che abbiano avuto danneggiamenti anche parziali”. E il ministero dell’Economia annuncia

Fisco, Cgia: sottratti 61 mld agli evasori nel 2015

Secondo la Cgia, che cita dati Istat, l’economia sommersa ha un valore che si aggira ogni anno attorno ai 191 miliardi di euro, pari all’11,9% del Pil italiano. Nel 2015 ne sono emersi 61 miliardi. Vale a dire il 32 per cento circa del totale stimato. Di questi 191 miliardi di euro di valore aggiunto

Caos Mps: piccoli azionisti chiedono a Bce di commissariare banca

Caos totale in Monte dei Paschi.  Per la banca l’iscrizione dell’ad Fabrizio Viola (“fiducioso nella magistratura”, perchè “abbiamo sempre operato in trasparenza”) e dell’ex presidente Alessandro Profumo con l’accusa di falso in bilancio e manipolazione di mercato, è solo “un atto dovuto”, una conseguenza dell’esposto presentato da uno dei piccoli azionisti alla procura di Siena

Milano, piazza Affari: maglia nera per Generali e banche

Maglia nera per Generali e banche a piazza Affari a Milano. L’indice Ftse Mib cede l’1,4%. Sul listino soffrono gli assicurativi Generali (-4,09%) e Unipol (-2,79%), Saipem (-2,69%), Yoox (-3,69%). Vendite anche sui bancari con FinecoBank (-2,57%), Mps (-2,13%), Mediobanca (-2,04%) e Banco popolare (-2,32%).  

Istat, II trimestre 2016: Pil invariato

Nel secondo trimestre il prodotto interno lordo italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente ed è aumentato dello 0,7% nei confronti del secondo trimestre del 2015. Lo comunica l’Istat diffondendo la stima preliminare. Il secondo trimestre del 2016 – precisa l’Istat – ha avuto una giornata

Istat, prezzi: ecco le 16 città in deflazione

A luglio sono 16 le grandi città italiane in deflazione, due in più rispetto a giugno. Lo comunica l’Istat nei dati definitivi, dove registra comunque segnali di attenuazione delle dinamiche deflazionistiche registrate nella prima parte dell’anno. La flessione dei prezzi si riduce nel Nord Ovest (-0,3%, da -0,6% del mese precedente) e nelle Isole (-0,1%,

Pensioni, possibile anticipo per 350 mila: governo stanzia 1,5 miliardi

  Il governo mette sul piatto un miliardo e mezzo per trovare una quadra sulle pensioni. Con uscite flessibili fino a 3 anni e 7 mesi per statali, privati e lavoratori autonomi. L’obiettivo è comunque sostenere i redditi più bassi. Ancora qualche settimana e sul banco governativo  la legge di Stabilità ed anche il pacchetto

Veneto Banca, nominato nuovo cda: ecco tutti i nomi

L’assemblea dei soci di Veneto Banca ha nominato il nuovo cda per i prossimi 3 esercizi, fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2018: nel board e’ confermato Cristiano Carrus, che restera’ amministratore delegato, mentre gli altri 10 membri sono Beniamino Anselmi, presidente in pectore, e Sabrina Bruno, Maria Lucia Candida, Giorgio Girelli, Massimo Lanza,