Economia

Fisco, Cgia: Italia quinto Paese per pressione in Ue

In Italia si pagano quasi 946 euro di tasse in più all’anno per persona rispetto alla media europea. Lo afferma una ricerca della Cgia di Mestre che ha comparato la pressione fiscale registrata l’anno scorso nei principali paesi europei e quindi ha misurato il differenziale di tassazione esistente tra gli italiani e i contribuenti dei

S&P rivede al ribasso la crescita dell’Italia: pil 2016 +0,9%, rating resta BBB-

Standard & Poor’s conferma il rating ‘ BBB-‘ dell’Italia. L’outlook e’ stabile. Standard & Poor’s rivede al ribasso la crescita italiana per il 2016 e 2017. Quest’anno il pil crescera’ dello 0,9% rispetto all’1,1% previsto in precedenza. Nel 2017 la crescita sara’ dello 0,8% rispetto all’1,3% inizialmente previsti.

Manovra, spunta norma ‘Airbnb’: cedolare secca al 21%

Novità in arrivo nella manovra, da una norma ‘Airbnb’ per regolamentare meglio il mercato degli affitti di case per le vacanze online al bonus mamme, che prevederà un tetto Isee. In aumento il numero dei giorni di congedo obbligatorio per i papà e una stretta sul bagarinaggio online. Ecco, nel dettaglio, alcune delle nuove misure.

Allarme Svimez, al Sud rischio desertificazione: via 1,1 mln di persone

“Il Sud e’ sempre piu’ a rischio desertificazione”. L’allarme arriva dal rapporto 2016 dello Svimez, che sottolinea come “negli ultimi venti anni il Sud ha perso 1,113 milioni di unita’, la maggior parte dei quali concentrati nelle fasce d’eta’ produttiva tra 25-29 anni e 30-34 anni, (23 mila unita’)”. A questi, si legge ancora, si

Borse, sfuma incertezza Trump: positive anche le europee

Avvio in rialzo per Piazza Affari all’indomani della vittoria di Donald Trump alle elezioni americane. L’indice Ftse Mib inizia le contrattazioni in rialzo dello 0,83% a 16.939 punti. Borse europee ancora in rialzo: Parigi ha iniziato le contrattazioni in progresso dello 0,74% a 4.577 punti, Londra dello 0,7% a 6.911 punti mentre Francoforte avanza dello 0,6%

Usa 2016, Donal Trump presidente: i mercati crollano ma poi si riprendono

L’onda lunga dell’elezione di Donald Trump arriva in Europa con i future che crollano di circa il 4%. La Borsa di Mosca, sia con l’indice Micex che con l’Rts, ha girato in positivo con i due principali listini che superano al momento abbondantemente l’1%. Anche il rublo si sta rafforzando nei confronti dell’euro dopo aver aperto

Vincenzo Boccia: “Serve classe dirigente con idea di futuro”

“La classe dirigente italiana è specchio del Paese. Occorre una classe responsabile che entri nel merito delle cose. Che non si soffermi ai titoli, che riprenda il gusto della sfida e lo studio dei dossier e quindi l’approfondimento delle questioni, costruendo una idea di futuro. Come sempre non è la constatazione che determina la realtà

Manovra, Istat: da 14esima e no tax area un miliardo alle famiglie

“Il quadro congiunturale del terzo trimestre dell’anno è caratterizzato dal prevalere di segnali di espansione, dopo le difficoltà registrate nei tre mesi precedenti”. Così il presidente Istat Giorgio Alleva, in audizione sulla manovra, aggiungendo che “la ripresa” dell’industriale appare consistente e tale da sostenere una crescita economica nel terzo trimestre”, “in linea” con l’area euro”. Ma

Fisco, Cgia: novembre è il mese delle tasse

Come da “tradizione”, novembre è il mese delle tasse. Tra Iva, acconti Irpef, addizionali Irpef, Irap, Ires e ritenute di imposta l’erario incasserà 55,3 miliardi di euro. E’ questo, per la Cgia, lo sforzo fiscale che le imprese, i lavoratori dipendenti e i possessori di altri redditi saranno chiamati a sostenere entro fine novembre. In

Lavoro: disoccupazione settembre a 11,7% ma salgono occupati

Il tasso di disoccupazione a settembre sale all’11,7%, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente. A settembre la stima dei disoccupati cresce del 2,0%, pari a +60 mila, dopo il calo registrato a luglio (-1,1%) e agosto (-0,1%). Lo rileva l’Istat. Il numero delle persone in cerca di lavoro si riporta così