Cronaca

Sea Watch attracca nel porto di Catania: i migranti si abbracciano

La Sea Watch, salpata dalla fonda al largo di Siracusa, ha attraccato a Catania nel molo di Levante con a bordo 47 migranti, compresi 15 minorenni non accompagnati. Appena le manovre sono finite i migranti a bordo hanno festeggiato l’arrivo abbracciandosi tra di loro e abbracciando anche i componenti dell’equipaggio della nave della Ong tedesca

Napoli: bomba distrugge la storica pizzeria Sorbillo a via dei Tribunali

 Una bomba è stata fatta esplodere davanti all’ingresso della storica pizzeria Sorbillo di via Tribunali, nel cuore del centro storico di Napoli. Nessun danno a persone, solo all’ingresso della struttura ma tanta paura per il boato che è stato avvertito e soprattutto stupore perché colpito un brand ormai riconosciuto, cui fanno capo una serie di

Cesare Battisti in isolamento nel carcere di Oristano

Finisce dopo 37 anni la fuga di Cesare Battisti. Il terrorista del Pac è giunto in Italia dalla Bolivia e subito trasferito nel carcere di Oristano dove resterà in isolamento per i primi 6 mesi. Un rientro che è stato segnato da polemiche politiche. Il vicepermier Matteo Salvini e il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede erano

Capodanno, divieti ignorati: 216 feriti per i botti

Campagne di sensibilizzazione e divieti, per lo più ignorati, contro i botti di Capodanno sono riusciti, per il sesto anno consecutivo, a evitare i morti, ma non i feriti: il bilancio della polizia ne conta 216, tra cui 13 gravi con prognosi sopra i 40 giorni. E 41 sono i minorenni. BOTTI E FERITI –

Terremoto, scossa di magnitudo 3.2 a Roma: tanta paura

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata a 00:52 nell’est della provincia di Roma, a 24 km dalla capitale. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro tra Gallicano e Colonna. La scossa è stata chiaramente avvertita dalla

Terremoto, scossa 4,8 nel Catanese: danni e feriti

Tanta paura e almeno quattro feriti per una scossa di terremoto di magnitudo 4,8 legata all’eruzione dell’Etna che nella notte ha fatto tremare la provincia di Catania, causando crolli e danneggiamenti. L’epicentro e’ stati localizzato tra i comuni di Viagrande, Trecastagni e Aci Bonnacorsi con un ipocentro a un solo chilometro di profondita’ che ha

Tsunami in Indonesia, 168 morti e 745 feriti: si aggrava il bilancio delle vittime

E’ salito ad almeno 168 morti, 30 dispersi e 745 feriti il bilancio dello tsunami che ha colpito ieri la costa attorno allo stretto della Sonda, tra le isole indonesiane di Giava e Sumatra. Con un muro d’acqua di circa 20 metri, lo tsunami ha danneggiando centinaia di costruzioni tra cui diversi alberghi. Secondo l’Agenzia

Whatsapp, i gruppi ‘scudo’ dei pedofili: un problema per l’app

Whatsapp ha un problema: si chiama pedo-pornografia. Sull’app ci sono decine di gruppi aperti che condividono immagini di abusi sui minori. Lo afferma un report di due ong israeliane, ‘Screen Savers’ e ‘Netivei Reshet’. I contenuti, come ha potuto verificare l’AGI, sono facilmente rintracciabili e accessibili, da chiunque e senza alcun controllo. E’ un effetto

‘Le bonifiche arriscono i territori’: a Santa Maria la Fossa il convegno di Fare Ambiente Campania

L’importanza delle bonifiche nel terrotorio casertano e nell’intera Campania. Questo il messaggio di concretezza e di fattibilità che Fare Ambiente Campania porta avanti da anni, e che trova riscontro in statiche e ricerche effettuate dai professionisti dell’ambientalismo. Nel corso del convegno ‘Le bonifiche arricchiscono i territori’, organizzato da Fare Ambiente Campania in sinergia con il

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: 3 morti e 12 feriti tra cui un reporter italiano

Basta un istante per trasformare un sogno in un incubo. La capitale europea del Natale, Strasburgo, piomba nel terrore in una sera di dicembre, quando le luminarie delle feste illuminano all’improvviso una scena di guerra: spari in mezzo alla folla, morti, feriti accasciati nelle strade, persone che fuggono urlando. Sono almeno tre le vittime di