Cronaca

Campania, aggredito Antonio Crispino: solidarietà dell’ordine dei giornalisti e del sindacato

Il Sindacato e l’Ordine dei giornalisti della Campania esprimono solidarietà e profonda indignazione, si legge in una nota “per l’aggressione subita dal collega Antonio Crispino per aver fatto delle riprese e una semplice domanda che esigeva una risposta di pubblico interesse”. L’aggressione è avvenuta la notte scorsa, a Pascarola (Caivano) in provincia di Napoli, dove

Caserta, furbetti del cartellini: sospesi tre dipendenti ospedale

Lasciavano il posto di lavoro, ripetutamente, per svolgere faccende private: tre dipendenti dell’ospedale “Moscati” di Aversa (Caserta) – un dirigente medico, un collaboratore professionale sanitario esperto e un operatore socio sanitario – sono stati sospesi con l’accusa di truffa aggravata e falsa attestazione della presenza sul posto di lavoro. A notificare il provvedimento emesso dalla

Napoli, allarme faida clan: ‘stesa’ a via Toledo

Colpi di pistola sono stati esplosi in aria nel pieno centro di Napoli la scorsa notte: secondo quanto accertato dai carabinieri, non hanno ferito nessuno nè danneggiato cose. Sul posto sono stati trovati otto bossoli calibro 9. L’ennesimo caso di ‘stesa’ – scorribande armate con colpi esplosi anche ad altezza d’uomo – si è verificato

Napoli, falsi invalidi: truffa a Inps e Asl

 Un sequestro beni per equivalente per 9 milioni di euro nei confronti di 93 indagati e stato disposto dal gip del tribunale di Napoli nell’ambito dell’indagine su una truffa all’Inps e all’Asl Napoli 1 centro per pensioni di invalidità false, così come riportato dall’Agi.  L’inchiesta e partita a settembre 2009 e ha gia portato a 580 misure cautelari e a sequestri

Roma, turbativa d’asta asilo nido: arrestato Francesco Alvaro

Il commissario straordinario di Farmacap, Francesco Alvaro, è stato posto agli arresti domiciliari dal gip di Roma nell’inchiesta su una turbativa d’asta per l’affidamento di servizi nella gestione di un asilo nido a Roma, nella zona dell’Infernetto, come riportato dall’Ansa.  Farmacap, municipalizzata del Comune, gestisce le 47 farmacie comunali. Alvaro è accusato di turbativa d’asta

Caivano, caso Fortuna: il 21 settembre presunto assassino dal Gup

Inizierà il 21 settembre prossimo al Tribunale di Napoli Nord ad Aversa (Caserta), davanti al Gup Barbara Del Pizzo, l’udienza preliminare a carico del 44enne Raimondo Caputo, accusato di aver ucciso il 24 giugno del 2014 la piccola Fortuna Loffredo – aveva sei anni – dopo averla gettata da una terrazza all’ottavo piano di uno

Afragola, agguato: ucciso un pregiudicato

 Agguato mortale, la scorsa notte, ad Afragola, in provincia di Napoli: ucciso il pluripregiudicato Antonio Cacace, 43 anni. Secondo quanto al momento ricostruito dalla Polizia, l’uomo era in sella al suo scooter, una Honda Sh, quando è stato colpito alla schiena da alcuni colpi di arma da fuoco. Trasportato all’ospedale di Frattamaggiore, è morto poco

Napoli: morto pregiudicato ferito in rione Sanità

Vittorio Vastarello, 43 anni, il pregiudicato colpito da un proiettile all’arteria femorale martedì scorso in via San Vincenzo a Napoli, e morto, come riportato dall’Agi. Ricoverato e operato all’ospedale Pellegrini, gia poco tempo dopo il ferimento era stato dichiarato clinicamente morto. Ora il decesso e stato reso ufficiale dai medici. Vastarello era fratello di Giuseppe Vastarella (il cognome e diverso

Napoli, nuovo agguato al Rione Sanità: gambizzato Vincenzo Lausi

Nuovo agguato nella notte nel Rione Sanità a Napoli: Vincenzo Lausi, di 34 anni, pregiudicato, è stato ferito alle gambe con colpi di pistola, come riportato dall’Ansa.  Gambizzato Vincenzo Lausi L’episodio – a poche ore dall’agguato nel quale è stato ridotto in fin di vita Vittorio Vastarello, di 43 anni (giudicato clinicamente morto) – è avvenuto all’interno di un bar

Napoli, agguato: ucciso fratello boss

E’ clinicamente morto, in ospedale, Vittorio Vastarello, l’uomo di 43 anni, ferito gravemente in un agguato avvenuto nella tarda mattinata in via San Vincenzo, nel quartiere Sanità, a Napoli. Vastarello è stato raggiunto da diversi colpi: gravissima la ferita riportata all’arteria femorale che gli ha fatto perdere molto sangue. L’uomo è stato anche sottoposto ad