Giornata della pace, Papa Francesco: “Siete in tanti, grazie a Comunità di Sant’Egidio”

Nel giorno di Natale ho rivolto a Roma e al mondo un messaggio di fraternita’. Oggi lo rinnovo come augurio di pace e di prosperita’”. Lo ha detto Papa Francesco dopo il primo Angelus del 2019. “I miei auguri cordiali vanno specialmente a voi, cari romani e pellegrini che oggi siete qui in piazza San Pietro”, ha poi aggiunto rivolgendosi ai presenti in una piazza veramente gremita, anche perche’ vi e’ giunta da poco la marcia della pace promossa dalla Comunita’ di Sant’Egidio a Roma (e in numerose altre citta’). “Siete tanti – ha detto – sembra una canonizzazione. Saluto i partecipanti alla manifestazione ‘Pace in tutte le terre’, organizzata dalla Comunita’ di Sant’Egidio. E qui voglio esprimere il mio apprezzamento e la mia vicinanza alle innumerevoli iniziative di preghiera e di impegno per la pace che in questa Giornata si svolgono in ogni parte del mondo, promosse dalle comunita’ ecclesiali; ricordo in particolare quella che ieri sera ha avuto luogo a Matera. Per intercessione della Vergine Maria, il Signore ci conceda di essere artigiani di pace ogni giorno del nuovo anno. Per favore, non dimenticatevi di pregare per me. Buon pranzo e arrivederci”.