Elezioni Regionali in Abruzzo: escluse alcune liste

Continuano i colpi di scena nella vicenda elettorale in Abruzzo che dovrà portare al rinnovo del Consiglio regionale abruzzese. Questa sera le Commissioni elettorali delle quattro circoscrizioni provinciali hanno escluso le quattro liste che  provinciali del ‘Popolo della famiglia-Popolari per l’Italia’ collegate al candidato di centrodestra Marco Marsilio. Alla base delle decisioni ci sarebbero le insufficiente firme raccolte per la presentazione delle liste medesime. La lista “Abruzzo insieme-Abruzzo futuro” ispirata dall’ex Assessore regionale Donato Di Matteo e collegata al candidato per il centro sinistra Giovanni Legnini è stata invece esclusa solamente per la circoscrizione di Chieti. In questo caso c’è una contestazione sul simbolo. Ora gli esclusi potranno ricorrere alla Commissione centrale presso la Corte d’Appello dell’Aquila. In Abruzzo i candidati Presidenti sono quattro, le liste presentate 16. (AdnKronos)