Infanzia disagiata, associazioni e istituzioni: “Bisogna fare rete” – VIDEO

Dare voce ai bambini disagiati, con particolare attenzione a quelli vittime di abusi e violenze, coinvolgendo le associazioni territoriali e i rappresentanti istituzionali. E’ stato questo l’obiettivo del dibattito organizzato dall’Avis Napoli 5 ieri nel Complesso monumentale di S.Maria La Nova a Napoli: perno della discussione il libro intitolato ‘I figli degli altri’ scritto dalla psicologa Rosetta Cappelluccio. “Ai bambini vogliamo donare il tempo, l’attenzione, la protezione necessaria per tenere vivo il senso della vita”, il messaggio di fondo promosso dall’associazione di volontariato. Il programma ha visto, dopo l’introduzione di Antonio Cerruti di Avis Campania, gli interventi del Questore Antonio De Iesu, il Procuratore capo di Santa Maria Capua Vetere Maria Antonietta Troncone, il Garante regionale dell’Infanzia Giuseppe Scialla e l’avvocato familiarista Alessia Schisano.