Camorra e corruzione elettorale: 4 ordinanze nel salernitano

Quattro ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite all’alba di oggi dai carabinieri del Ros di Salerno nei confronti di altrettante persone indagate per associazione mafiosa, scambio elettorale politico-mafioso ed estorsione. I militari stanno eseguendo anche delle perquisizioni a carico di 19 indagati in stato di liberta’ per il reato di corruzione elettorale. Al centro delle indagini del Ros, i clan camorristici dell’Agro Nocerino-Sarnese e i loro interessi nel settore imprenditoriale. Per gli investigatori in occasione delle consultazioni elettorali a Nocera Inferiore (Salerno) dello scorso giugno sono avvenuti anche alcuni casi di corruzione elettorale. I dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza che si terra’ alle ore 10 negli uffici del procuratore della Repubblica di Salerno.