Rcs, Urbano Cairo nuovo presidente e amministratore delegato: il 26 settembre assemblea per nuovo cda

Urbano Cairo è il nuovo presidente e amministratore delegato di Rcs. L’assemblea degli azionisti di Rcs e’ stata convocata per il 26 settembre per deliberare in merito alla nomina del nuovo cda. 

Il cda – conferma Rcs in una nota – ha preso atto delle dimissioni, con effetto immediato, del presidente Maurizio Costa, dell’amministratore delegato Laura Cioli e del consigliere indipendente Gerardo Braggiotti; al loro posto sono stati cooptati, oltre a Cairo, anche Stefania Petruccioli e Marco Pompignoli. Il cda di Rcs “esprime apprezzamento per la decisione di Maurizio Costa, Laura Cioli e Gerardo Braggiotti di rinunciare al proprio mandato, assunta nell’interesse di assicurare a Rcs Mediagroup una rapida e agevole transizione verso un consiglio di amministrazione che possa adeguatamente rappresentare la mutata compagine sociale, assicurando la presenza di una maggioranza di consiglieri indipendenti, a tutela dell’interesse degli azionisti di minoranza e del mercato in generale”. I consiglieri Dario Frigerio, Mario Notari, Teresa Cremisi e Stefano Simontacchi hanno rassegnato a loro volta le dimissioni dal cda di Rcs “con efficacia dalla data dell’assemblea degli azionisti” che nominera’ il nuovo cda.