Napoli, Luigi de Magistris fa il bis: “Vince il popolo, perde Renzi”

Luigi de Magistris riconfermato sindaco di Napoli: ha ottenuto il 66,85% dei voti al ballottaggio. Il candidato del centrodestra Gianni Lettieri si è fermato al 33,15%. De Magistris ha ottenuto 185.907, 13.197 voti in più rispetto al primo turno, Lettieri 92.174, 4.787 voti in meno rispetto al primo turno.

“È una vittoria esclusiva dei nostri militanti, del nostro popolo, di Luigi De Magistris e di tutti quelli che ci hanno creduto”, ha detto il sindaco in apertura della conferenza stampa sui risultati del ballottaggio. “Non è un voto di protesta, ma politico, che va molto oltre la città, è un risultato incredibile”, ha aggiunto de Magistris.
“È una vittoria di tutti quelli che ci hanno creduto, una vittoria esclusiva. Abbiamo vinto contro il candidato ufficiale del Pd, contro il Presidente del Consiglio in piena campagna elettorale, contro i 5 stelle, contro Gianni Lettieri che ha lavorato cinque anni e contro buona parte dell’informazione che si è schierata contro il sindaco”, ha sottolineato de Magistris.

“Da Napoli – ha concluso il primo cittadino – parte una grande spinta a continuare nel pensare che si possa governare grande metropoli con le mani pulite. È un risultato incredibile. Farò sindaco h24 di Napoli che sarà soggetto autonomo e forza nazionale e internazionale”.