Campania, affluenza in calo: l’astensionismo la fa da padrone

Con l’arrivo del dato napoletano in fortissimo ritardo a causa di un problema al server, l’affluenza a Napoli è ferma alle 12 al 10,06% a fronte del 15,16 del primo turno.

I dati aggiornati del Viminale registrano un afflusso alle urne nella regione pari all’11,27% contro il 17,32% del primo turno. Benevento è la provincia con più affluenza, 18,18% (24,74% primo turno), seguita da Salerno con 17,24% (era 24,17%) e Caserta con 12,32% (20,89%). In provincia di Napoli ha votato il 10,49% contro il 16,08% del primo turno.

NAPOLI 10.06%
CASORIA   8,49%
CASTELLAMMARE DI STABIA   10,34%
FRATTAMINORE   15,14%
GRAGNANO   15,32%
POGGIOMARINO   16,75%
VICO EQUENSE   19,74%
VOLLA   12,31 %
BATTIPAGLIA   17,24%
BENEVENTO   18,18%
AVERSA   12,78%
CASERTA   9,87 %
MARCIANISE   16,12%
SESSA AURUNCA   13,14%