Denis Verdini (Ala): “I nostri voti sono decisivi: le polemiche non mi interessano”

In un’intervista a Il Mattino   il leader di Ala il senatore Denis Verdini, che domani sarà a Napoli per un’iniziativa a sostegno della candidata sindaco Valeria Valente, ribadisce di non essere interessato alle polemiche sulla sua persona, ma annota il peso elettorale della sua squadra.

“In Campania alle scorse regionali i nostri voti sono stati importanti per l’elezione del governatore Vincenzo De Luca. Noi a Napoli, Caserta e in altre città sosteniamo il Pd senza chiedere nulla in cambio. Poi le polemiche e le strumentalizzazioni fanno parte della politica e ci sono abituato”, sottolinea Verdini.

“Le polemiche che certi intellettuali ed esponenti politici fanno sulla mia persona e sul mio gruppo non mi interessano, noi siamo ad un appuntamento storico che è quello di far passare una grande riforma costituzionale che l’Italia aspetta da anni. Le accuse e le insinuazioni che fanno nei miei confronti anche alcuni personaggi del Pd sono nulla rispetto a questo obiettivo fondamentale”, aggiunge il leader di Ala.

Sul ddl antiabusivismo dell’esponente di Ala Ciro Falanga, che è stato stravolto alla Camera, “l’accordo con Renzi prevede esclusivamente di portare avanti le riforme. Spiace se certi provvedimenti da noi caldeggiati non vadano avanti, ma l’obiettivo delle riforme deve essere la nostra stella polare”, dice Verdini.

Fonte foto: huffingtonpost.it