Busta arancione: aprila e scopri quando vai in pensione

Dal 26 aprile 150mila italiani riceveranno la ‘busta arancione’ dell’Inps, contenente due importanti informazioni: quando potranno lasciare il lavoro e l’ammontare della loro pensione.

L’annuncio è stato fornito dallo stesso Tito Boeri, presidente dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, attraverso un tweet in cui appunto si annuncia l’avvio delle spedizione delle prime 150mila lettere con la simulazione standard dell’assegno futuro e della data di uscita.

Le buste, così come spiegato dall’istituto, saranno inviate su tutto il territorio nazionale, senza Regioni o Comuni pilota, ed in modo casuale relativamente all’età e alla professione dei lavoratori destinatari, in modo da rendere il più capillare possibile la loro diffusione. Ovviamente, le spedizioni sono dirette solo a quanti non sono ‘digitalizzatì, cioè muniti del pin dell’Inps o dello Spid, la password unica che permette l’accesso online ai diversi servizi della Pubblica Amministrazione.

(fonte foto: urbanpost.it)