Economia

Al traguardo delle trimestrali brilla la old economy: ecco tutti i dettagli

Il Pil italiano non cresce, il sistema industriale soffre ma i conti delle grandi aziende tengono. Al traguardo delle trimestrali le societa’ piu’ importanti del Ftse Mib stampano risultati di tutto rispetto, con utili spesso in crescita, obiettivi annuali confermati e remunerazione degli azionisti. Numeri in gran parte migliori, ad esempio, rispetto a quelli dei

Casa, Mit: ok riparto 46,1 mln per inquilini morosi incolpevoli

E’ stata raggiunta l’intesa, in Conferenza unificata, sul decreto di riparto tra le Regioni di 46,1 milioni di euro per il 2019 a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Lo si legge in una nota del Mit. Si tratta di risorse del Fondo istituito al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con una dotazione complessiva, per

Svimez: al Sud Pil sotto zero e spettro recessione

Torna ad aleggiare sull’economia del Sud lo spettro della recessione con il divario con il Centro-Nord che aumenta e l’emorragia di abitanti che mette a rischio spopolamento i centri piu’ piccoli. E’ quanto emerge dal rapporto della Svimez sul Mezzogiorno. – PIL SOTTO ZERO E AUMENTA DIVARIO TRA SUD E CENTRO-NORD Torna ad allargasi il

Fisco, 31 luglio scade rata rottamazione: cosa rischia chi tarda?

Mercoledi’ 31 luglio e’ una di quelle date da cerchiare in rosso sul calendario, almeno per i contribuenti (sono circa 1,2 milioni) che hanno aderito alla ‘rottamazione ter’ delle cartelle. Scade infatti il termine per il pagamento della prima rata e chi salta resta estromesso dalla definizione agevolata che consente di pagare il debito residuo

ForMe, da Form Retail una soluzione innovativa per la formazione professionale e aziendale

Si chiama ForMe e promette di rivoluzionare il modo di intendere la formazione aziendale. Si tratta di una piattaforma integrata innovativa, in grado di lavorare su un database che in ogni momento può restituire skills e competenze acquisite dai lavoratori. Sarà eco-friendly (abbatterà quasi totalmente la produzione cartacea), trasparente (con sistemi di controllo fisico-tecnologico degli

Formazione, digitalizzazione, industria 4.0: Form Retail presenta i risultati di CO.ME.

Lunedì 15 luglio, a partire dalle ore 9.30, importante appuntamento di approfondimento di un mondo del lavoro in costante evoluzione. Nella sede dell’agenzia Form Retail (vicolo Santa Maria a Cappella Vecchia 8), realtà leader nella consulenza e formazione aziendale, verranno illustrati i risultati del progetto CO.ME. (COmpetenze per il settore MEtalmeccanico). Previsto, durante la mattinata di confronto e scambio, gli

Campania, nasce Sportello Digitalia: lo sportello dedicato alle aziende

Lunedì 10 giugno 2019 è stato lanciato il progetto Sportello Digitalia, il modo migliore per comprendere e conoscere tutte le opportunità che il mondo digitale ha da offrire al business. C’è la possibilità di confrontarsi con specialisti del settore e professionisti della trasformazione digitale in modo da poter lanciare – o migliorare – i progetti, ed essere

Banche, Anac: 44 mln ristori, Etruria rimborsi piu’ alti

 Giunge al termine, dopo oltre un anno di lavoro, l’esame portato avanti dalla Camera arbitrale dell’Anac delle istanze di arbitrato giunte dai titolari di bond subordinati emessi dalle banche Poste in liquidazione (Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti). Su 1.770 richieste di arbitrato pervenute, quelle che presentavano i requisiti richiesti dalla normativa (e quindi

Dl crescita, ok norma per Banca Popolare Bari: favorite fusioni al Sud

Arriva la norma per ‘salvare’ la Banca Popolare di Bari e favorire le aggregazioni bancarie nel Mezzogiorno. Un emendamento al decreto crescita, riformulato dai relatori, e approvato dalle commissioni Bilancio e Finanze della Camera, consente la trasformazione delle Dta (attivita’ fiscali differite) in credito d’imposta in caso di aggregazioni di imprese finanziarie (come le banche)

I salari in Eurozona superano il costo del lavoro

Dinamica di crescita sostanzialmente stabile del costo del lavoro orario nell’area euro a inizio 2019, con un tasso su base annua pari al 2,4% nel primo trimestre, dopo il piu’ 2,3% dell’ultimo trimestre del 2018. E secondo i dati di Eurostat, l’ente di statistica dell’unione europea, la componente principale di questa voce, le retribuzioni, ha