voto

Decreto sicurezza, 14 grillini non hanno partecipato al voto: 22 in missione

Sono 14 i deputati M5s che non hanno partecipato al voto finale sul decreto Sicurezza. Sono invece 22 i deputati pentastellati che risultano in missione e, quindi, sono ‘assenti giustificati’. E’ quanto emerge dal tabulato della votazione finale in Aula a Montecitorio. I deputati M5s, in tutto 14, che non hanno partecipato al voto finale

Elezioni Regionali: ecco tutte le sfide

Si vanno sempre più definendo date, alleanze e nomi dei candidati governatori alle prossime elezioni regionali. Si andrà alle urne in Abruzzo, Basilicata, Piemonte, Sardegna; in Trentino Alto Adige ci saranno le provinciali. ABRUZZO – Si vota il 10 febbraio 2019. E’ polemica nel centrodestra, in casa Fi e Lega, dopo che la scelta del candidato presidente

Elezioni, si dimette il deputato Andrea Mura: il 20 gennaio 2018 si ‘rivota’ nel collegio uninominale Cagliari 1

Il Consiglio dei ministri, tenuto conto che le dimissioni del deputato Andrea Mura, accolte dalla Camera dei Deputati il 27 settembre scorso, hanno reso vacante il seggio relativo al collegio uninominale n. 01 – Cagliari, della XXVI Circoscrizione della Sardegna, ha deliberato, su proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del Ministro dell’interno Matteo

Elezioni Regionali in Basilicata: si va verso il voto il 26 maggio 2019 con le europee

La vicepresidente della giunta regionale della Basilicata, Flavia Franconi, potrebbe firmare domani il decreto per indire le elezioni regionali il 26 maggio 2019 in concomitanza con le europee. Franconi, che guida la giunta dopo la sospensione del presidente Marcello Pittella attualmente sottoposto al divieto di dimora a Potenza perche’ coinvolto nell’inchiesta sulla sanita’ in Basilicata,

LeU-Boldrini è rottura: ‘non siamo autobus per voto’

Non c’è più feeling tra Liberi e uguali e Laura Boldrini, ma solo accuse di ingratitudine e ‘rinfacci’ reciproci. “Non siamo un autobus elettorale”, è la critica del partito di sinistra nato a ridosso delle elezioni del 2013 all’ex presidente della Camera che, secondo i suoi ex colleghi, si sarebbe fatta eleggere per poi voltare

Si al decreto sicurezza: nodo da sciogliere su prescrizione

Centosessantatre sì e 5 dissidenti pentastellati: poco dopo le 12 la fiducia al dl sicurezza passa con questi numeri al Senato, quindi sul filo rispetto alla maggioranza di cui può contare l’esecutivo, cioè 171 voti. Ma sempre un passaggio chiave, nella strategia tattica dei due alleati di governo, perché permette a Matteo Salvini di sedersi,

Elezioni Provinciali, vince il centrodestra: affluenza al 70% 

Successo del centrodestra alle Provinciali: con il contributo delle liste civiche locali elegge 20 dei 46 presidenti, conquistando 15 nuove province, da Nord a Sud del Paese. Un risultato salutato con soddisfazione soprattutto da Forza Italia. Il partito di Silvio Berlusconi rivendica come “determinante” il proprio ruolo nella vittoria ma insieme evidenzia come il centrodestra

Elezioni: Trentino e Alto Adige al voto per “fare la storia”

L’attesa e’ finita. Domani mattina, alle 6 in Trentino (fino alle 22) e alle 7 in Alto Adige (fino alle 21), si apriranno le urne per rinnovare il governo delle due province autonome piu’ a nord d’Italia. Chiamati al voto saranno quasi 850mila persone, 417.968 in Alto Adige e 429.769 in Trentino. Il voto che

Camera: al via il voto per modifiche in materia di referendum

Lunedì 8 (ore 15, con eventuale prosecuzione notturna) avrà luogo la discussione generale della proposta di legge C. 543-A recante Modifiche al testo unico di cui al DPR 30 marzo 1957, n. 361, concernente l’elezione della Camera dei deputati, e al testo unico di cui al DPR 16 maggio 1960, n. 570, concernente l’elezione degli

Csm, si vota vicepresidente: sfida all’ultimo voto tra Ermini e Benedetti 

Non si chiude il cerchio sul vicepresidente del Csm, che sarà votato giovedì mattina alle 10 in presenza del capo dello Stato, Sergio Mattarella. Una girandola di riunioni soprattutto tra i 4 gruppi togati di Area Democratica per la Giustizia, Unicost, Autonomia&Indipendenza e Magistratura Indipendente hanno portato a un nulla di fatto, con la prospettiva