voto anticipato

Legge elettorale, Lorenzo Guerini: “Chi strappa spieghi perchè lo fa agli italiani”

“Se qualcuno fa saltare il tavolo dovra’ lui risponderne agli italiani. Noi la nostra parte l’abbiamo fatta, la stiamo facendo e continueremo a farla”. Lo afferma il coordinatore Pd, Lorenzo Guerini, in un’intervista al Corriere della Sera, parlando del voto di ieri alla Camera sulla legge elettorale. La legge elettorale potrebbe cadere sul voto finale,

Mario Monti: “Voto anticipato danneggia l’Italia”

“Io non vedo una sola ragione valida per ricorrere alle elezioni anticipate, in una situazione come quella italiana”.  Cosi’ Mario Monti in un’intervista a Repubblica. “Che qualcuno voglia tornare a fare il presidente del Consiglio”, ha osservato l’ex premier alludendo a Matteo Renzi, “puo’ essere una legittima ambizione personale, non certo una ragione valida per

Theresa May: ‘Voto anticipato l’8 giugno in Gran Bretagna’

Elezioni anticipate a sorpresa in Gran Bretagna l’8 giugno: le ha annunciate oggi la premier Theresa May in un inatteso discorso alla nazione dinanzi al numero 10 di Downing Street, dopo averle ripetutamente escluse nei mesi scorsi. May può contare, secondo i sondaggi, sul netto vantaggio del suo Partito Conservatore rispetto all’opposizione laburista in grado

Enrico Letta: “Voto anticipato è un errore. Faccio politica a modo mio”

“Sono molto sereno, sto benissimo dove sono ora. E’ una bellissima esperienza professionale. Vivo del mio lavoro, non mi manca il Parlamento, faccio politica a mio modo”. Lo ha detto Enrico Letta, a Piazzapulita su La7, parlando di un suo possibile ritorno in campo nella politica italiana aggiungendo che “al momento” questa e’ la sua

Il monito di Romano Prodi: “Sbagliato voto anticipato, al governo serve tranquillità”

“Ho sempre considerato l’ipotesi di elezioni anticipate una prospettiva poco probabile e, in questa fase, politicamente sbagliata. A maggior ragione, ora, credo che il governo italiano debba avere la tranquillità necessaria per affrontare questi temi”. Lo afferma l’ex premier Romano Prodi in una intervista a Repubblica tutta dedicata ai temi europei e alla proposta di

I disegni di legge in sospeso se si va al voto

Sono 74 i disegni di legge approvati in un ramo, il cui iter verrebbe interrotto se si dovesse andare alle urne. Dallo ius soli, al cyberbullismo, fino alla riforma dei partiti, il cognome dei figli e il reddito di inclusione. Le conseguenze del post referendum sulla produzione legislativa. L’esito del referendum, e la conseguente crisi del governo

Referendum, Matteo Renzi: “Voto anticipato se vince il Sì? E’ fantapolitica”

Ultimo giorno di campagna elettorale in vista del referendum costituzionale di domenica. Il premier Matteo Renzi va all’attacco di Matteo Salvini sulla questione del voto all’estero. “Mi spiace molto – ha detto Renzi a Rtl –  è un film che ogni volta si ripropone, il voto all’estero è stato proposto dall’allora ministro del centrodestra Tremaglia e