virus

Shoah, Mattarella: vigilare contro virus razzismo e indifferenza

Auschwitz e’ “il simbolo del male assoluto” da non dimenticare mai, ma accanto al “dovere della memoria” c’e’ il dovere di vigilare e combattere “ogni focolaio di odio, di antisemitismo, di razzismo” e soprattutto “di indifferenza”. Sergio Mattarella celebra il 74′ anniversario della liberazione del campo di concentramento nazista da parte dell’Armata rossa e mette

Estate, più virus che rubano dati banca: il più usato è Dorkbot

Ruba informazioni sensibili e mette ko i siti internet. Si chiama Dorkbot ed è un trojan, cioè un virus che ruba informazioni bancarie e ha colpito il 7% delle aziende di tutto il mondo. Lo rileva la società di sicurezza Check Point che sottolinea l’esplosione di virus di questo genere negli ultimi mesi, anche nel

Europol, attacco senza precedenti: ventenne ferma virus

La polizia europea lo ha definito un “attacco senza precedenti” e il G7 è sceso subito in campo per lanciare un messaggio ai Governi affinché condividano informazioni per combattere le minacce crescenti dei cyberterroristi, come riportato dall’Ansa. A 24 ore dal lancio di Wannacry, il malware che ha infettato migliaia di computer di quasi cento

Usa, allarme ZiKa a Miami: “Non vengano donne incinte”

Allarme virus Zika a Miami Beach: altri cinque casi di persone contagiate. L’autorità sanitaria federale ha emanato un comunicato in cui chiede alle donne incinta e ai loro partner di “non viaggiare a Miami Beach”. In una nota stampa,  il ‘Centers for Disease Control and Prevention’ afferma che donne incinte dovrebbero evitare l’area di South Beach

Virus Zika: in attesa dei test clinici sui primi vaccini

E’ ancora alta l’allerta per il virus Zika e la Scienza continua a lavorare sulla formulazione di misure preventive. Infatti il rapido sviluppo di un vaccino sicuro ed efficace contro il virus Zika risulta essere attualmente al centro delle priorità sanitarie globali. La Sanofi, casa farmaceutica francese, ha recentemente stipulato una collaborazione con il Walter

Matteo Renzi: “O cambio l’Italia o cambio mestiere”

“O cambio l’Italia o cambio mestiere”, afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi alla trasmissione Virus condotta da Nicola Porro, confermando che se al referendum sulle riforme dovesse prevalere il no lascerebbe non solo la carica di premier ma anche la politica. “Se lo perdo, – aggiunge Renzi – troveranno un altro premier e un