virginia raggi

Roma, Virginia Raggi: inizio processo fissato al 21 giugno

Il processo al Virginia Raggi inizierà il 21 giugno. Lo ha disposto il Tribunale Roma accogliendo la richiesta di giudizio immediato avanzata dai difensori della sindaca di Roma che deve rispondere di falso in relazione alla nomina di Renato Marra, fratello dell’ex braccio destro di Raggi Raffaele. Intanto i 9 gennaio il gip dovrà decidere

Roma, Virginia Raggi: ‘Chiedo giudizio immediato, certa mia innocenza’

“Ho chiesto al Tribunale di Roma il giudizio immediato nel procedimento aperto nei miei confronti dalla procura capitolina. Desidero che sia accertata quanto prima la verità giuridica dei fatti. Sono certa della mia innocenza e non voglio sottrarmi ad alcun giudizio. Ho piena fiducia nella giustizia e credo fermamente che la trasparenza sia uno dei

Roma, Virginia Raggi: “Non mi ricandido, c’è regola due mandati M5S”

“In base alla regola dei due mandati direi di no”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi a margine di una conferenza risponde a chi le chiede se intende ricandidarsi a sindaco dopo la fine di questo mandato. Di recente è scoppiato il caso di Fabio Fucci, sindaco di Pomezia, entrato in rotta con il

Inchiesta nomine: a gennaio si decide su processo Raggi: verso rito ordinario

Nessuna certezza, al momento, sulla tipologia di rito giudiziario che scegliera’ Virginia Raggi nell’udienza del 9 gennaio prossimo fissata per l’esame della richiesta di rinvio a giudizio per falso ideologico in relazione alla nomina di Renato Marra, fratello di Raffaele, alla direzione Turismo del Campidoglio. Lo ha assicurato l’avvocato Mancori, uno dei difensori della Raggi.

Roma, confronto Raggi-sindacati: a comune mancano 8mila posti

 C’e’ un asse comune per le assunzioni tra Virginia Raggi e i sindacati. Insieme, oggi lanciano un appello al Governo per rivedere i vincoli finanziari sul personale del Comune gravemente carente> e che pertanto “un intervento mirato”. Il sotto-organico dell’ente e’ quantificato in quasi 8 mila persone. Il Campidoglio, intanto, lavora anche alla preparazione del

Roma, poca trasparenza nel M5S: Virginia Raggi vuole mettere il bavaglio ai cronisti

“Verita’, trasparenza e pubblicita’ degli atti sono i pilastri della buona amministrazione. Il Movimento 5 Stelle si fa paladino di questi principi, ma soltanto quando ad amministrare sono gli altri. Per i propri amministratori deve invece valere la regola opposta: quella dell’opacita’ e dell’insabbiamento degli atti”. E’ quanto affermano, in una nota, il segretario generale

Roma, sgomberi: oggi vertice Raggi-Minniti. Incontro costruttive: messe a disposizione le caserme

Si è svolto “in un clima pienamente costruttivo” l’incontro oggi al Viminale tra il ministro dell’Interno, Marco Minniti, e la sindaca di Roma, Virginia Raggi. I due, informano in una nota congiunta, “hanno convenuto sull’importanza di una collaborazione interistituzionale, come quella già in corso con la Regione, per affrontare il tema dell’emergenza abitativa, delle politiche

Roma, Ignazio Marino: “Virginia Raggi resterà perchè conviene anche a Matteo Renzi”

“La mia giunta non ebbe vita facile perche’ perseguiva un reale cambiamento. Virginia Raggi rimarra’ per tre motivi. Beppe Grillo, in vista del voto nazionale, ritiene che sia preferibile sostenerla, nonostante l’inidoneita’. Matteo Renzi spera, invano, che l’inidoneita’ di Raggi possa far dimenticare agli elettori di Roma che il Pd ha, con una manovra di

Roma, Virginia Raggi nomina due nuovi assessori: Margherita Gatta e Rosalba Castiglione

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha nominato Margherita Gatta assessore ai lavori pubblici e Rosalba Castiglione assessore al patrimonio e politiche abitative. La delega al patrimonio era prima dell’assessore Andrea Mazzillo che resta in giunta ad occuparsi di bilancio. “Entrano a far parte della nostra squadra due professioniste di grande esperienza che sono sicura