vescovi

L’ottobre di Papa Francesco: concistoro, nuovi vescovi, canonizzazioni, sinodo

(ACI Stampa).- Sarà il prossimo 4 ottobre che Papa Francesco ordinerà arcivescovi i tre nuovi nunzi appena nominati e padre Michael Czerny, sottosegretario della Sezione Migranti e Rifugiati, che sarà poi creato cardinale nel concistoro del 5 ottobre. La messa per l’ordinazione dei nuovi vescovi è segnalata (senza nomi) nel calendario delle celebrazioni liturgiche del mese di ottobre reso noto oggi

Pedofilia, Papa a vescovi francesi: serve ‘tolleranza zero’

 L’incoraggiamento di PapaFrancesco ai vescovi francesi perché perseverino con “determinazione” nella lotta contro la pedofilia e rimangano fedeli alla linea della “tolleranza zero” contro crimini che hanno lasciato nelle vittime “ferite” che “non conosceranno mai la prescrizione”. + quanto si legge in un messaggio a firma del segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin, ai vescovi

Sinodo Giovani: ecco cosa dice il Documento Finale

È l’episodio dei discepoli di Emmaus, narrato dall’evangelista Luca, il filo conduttore del Documento finale del Sinodo dei giovani. Letto in Aula a voci alterne dal Relatore generale, Card. Sérgio da Rocha, dai Segretari speciali, padre Giacomo Costa e don Rossano Sala, insieme a Mons. Bruno Forte, membro della Commissione per la Redazione del testo, il

Sinodo: vescovi e giovani in pellegrinaggio a piedi

Circa 300 tra Padri sinodali, uditori e ragazzi provenienti da alcune parrocchie romane stanno prendendo parte al “Pellegrinaggio alla Tomba di San Pietro percorrendo la via Francigena” organizzato dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. La via Francigena prende il via dal portico sud della Cattedrale di Canterbury, passando per Francia e Svizzera.

Sinodo Vescovi. Papa Francesco incontra giovani e anziani insieme

La Saggezza del Tempo è un progetto globale per una nuova alleanza tra le generazioni, è un racconto corale, un libro che raccoglie storie di vita commentate da Papa Francesco, è un evento con il Santo Padre in dialogo con giovani e anziani, che si terrà a Roma, all’Augustinianum, il 23 ottobre prossimo, in occasione del

Pedofilia, visita Papa in Irlanda: si mobilitano vittime

Il Papa sarà il 25 e il 26 agosto in Irlanda per l’Incontro Mondiale delle Famiglie. Ma il dossier pedofilia rischia di pesare come un macigno e anche di oscurare il primo obiettivo che è appunto l’incontro con le famiglie che arriveranno a Dublino da tutto il mondo, già a partire da martedì 21. L’eco

Sinodo dei vescovi sui giovani: ‘senza lavoro hanno smesso di sognare’

“Riconoscere, interpretare, scegliere”: sono i tre verbi attorno ai quali ruota l’Instrumentum Laboris, il documento pubblicato oggi in Vaticano in vista dell’assemblea generale del Sinodo dei Vescovi, convocata a Roma dal 3 al 28 ottobre, voluta da Papa Francesco sul tema dei giovani e della fede. Illustrato dal cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo, lo strumento di lavoro è

Papa Francesco: “I vescovi devono dimettersi a 75 anni, devono imparare a congedarsi”

 Il Papa ha pubblicato un Motu Proprio, “Imparare a congedarsi”, in cui stabilisce che “al compimento dei 75 anni di eta’” i vescovi diocesani, i capi dicastero “non cardinali” e i nunzi “devono presentare la rinuncia al Sommo Pontefice”, rimanendo tuttavia in carica fino all’accettazione o alla proroga. Quest’ultima non va considerata “un privilegio, o

Primo santo guerriero “pellerossa”: da vescovi Usa ok a “processo” per il leggendario capo Sioux Alce Nero

Alce Nero sarà santo: questo l’impegno dei vescovi americani che nella loro ultima conferenza a Baltimora hanno approvato l’avvio del processo che, in caso di conclusione favorevole, vedrà il leggendario capo Sioux innalzato agli onori degli altari: il primo guerriero “pellerossa” e uno dei pochi nord-americani. Alce Nero (Black Elk), che da bambino combatté a

Messa per i cardinali e vescovi defunti, Papa Francesco: “Dio non delude”

Papa Francesco ha celebrato oggi la Santa Messa in suffragio dei cardinali e dei vescovi defunti nel corso dell’anno. La cerimonia, durante il Pontificato di Paolo VI, veniva ufficiata in Cappella Sistina. Dall’1986, con Giovanni Paolo II, all’Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro. La speranza davanti alla realtà della morte E’ con la