vaccini

Elezioni, Leu: tensioni e malumori sui candidati. Pietro Grasso punta sui vaccini

Lotta alla precarieta’ sul lavoro, per i diritti. Ma anche impegno a difesa della vaccinazione obbligatoria. Liberi e Uguali, nelle ore febbrili in cui sta decidendo le sue candidature definisce il puzzle del suo programma elettorale. A partire da un tema, quello dei vaccini, che da mesi tiene banco nel dibattito politico. Ma parallelamente sale

Vaccini: scade oggi termine per certificazioni a scuola

Scade oggi il termine ultimo per presentare nelle scuole dell’obbligo – materne, elementari e biennio delle superiori – la certificazione o l’autocertificazione che attesti la presenza delle vaccinazioni divenute obbligatorie per l’iscrizione scolastica a partire da quest’anno. In caso di autocertificazione, i genitori avranno però tempo fino al 10 marzo per consegnare la documentazione definitiva.

Consiglio di Stato: sì all’obbligo dei vaccini nelle scuole dell’infanzia

 “Già a decorrere dall’anno scolastico in corso, trova applicazione la regola secondo cui, per accedere ai servizi educativi per l’infanzia e alle scuole dell’infanzia, occorre presentare la documentazione che provi l’avvenuta vaccinazione”. E’ quanto specifica un parere del Consiglio di Stato sulla normativa vigente in materia di obbligo vaccinale, reso in risposta a un quesito

Vaccini: tutto quello che c’è da sapere per il ritorno a scuola

Niente nido o materna per chi non è vaccinato, anche se i genitori pagano la multa, mentre chi vuole che il proprio figlio sia esonerato deve chiedere un certificato che attesti il pericolo dall’immunizzazione al pediatra. Una serie di circolari del ministero della Salute e del Miur fanno chiarezza sui punti dubbi della legge sull’obbligo

Vaccini, dietrofront del governatore Zaia: stop moratoria in Veneto

Il Veneto ha deciso di sospendere il decreto di moratoria di due anni per l’applicazione delle norme sui vaccini. “Apprendiamo con soddisfazione la decisione del Veneto di allinearsi alla normativa nazionale”. Ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin dopo la decisione della Regione di sospendere l’esecuzione del decreto. Con la norma della Regione veniva concessa

Vaccini, governo contro il governatore veneto Zaia: scontro nel centrodestra

 Pressing delle ministre Fedeli e Lorenzin sul governatore del Veneto, Luca Zaia, perche’ faccia ‘marcia indietro’ sul decreto che prevede una moratoria fino al 2019-20 per la presentazione della documentazione che attesti l’avvenuta vaccinazione dei bambini per l’iscrizione a nidi e scuole materne. La richiesta e’ contenuta in una lettera inviata al governatore, il quale

Napoli, vaccini: caos e code per le certificazioni – VIDEO

A Napoli Asl prese d’assalto, code interminabili, tre giorni di attesa per un richiamo a un vaccino. Cresce l’ansia dei genitori napoletani, e non solo, di adempiere alle certificazione necessarie per l’iscrizione dei propri figli a scuola, dopo l’entrata in vigore del decreto sull’obbligo vaccinale voluto dal ministro Beatrice Lorenzin. Per il nido e la

Vaccini, Beatrice Lorenzin: “Veneto responsabile in caso di epidemie”

 “Ci riserviamo tutte le azioni di nostra competenza, il decreto del Veneto non e’ sostenibile. Se derogano di due anni, si assumono la responsabilita’ di quello che puo’ accadere in ogni struttura e ai singoli alunni. L’epidemia di morbillo non e’ finita. Nel 2017 sono stati oltre 4.300 i casi, non c’e’ altro da aggiungere