testo

Referendum, M5S-Lega avanti spediti: arriva il testo in Aula Camera

I giallo-verdi vanno avanti spediti con la riforma costituzionale che introduce il referendum propositivo. La commissione Affari costituzionali della Camera, infatti, ha terminato l’esame del ddl in anticipo rispetto alla tabella di marcia e si attende ora solo il voto sul mandato alla relatrice, la pentastellata Fabiana Dadone, previsto per martedi’, in attesa che arrivino

Autonomia Lombardia, Roberto Maroni: “Testo pronto, a breve la firma”

 “E’ arrivato venerdi’ sera il testo dell’intesa fra Governo e Regione Lombardia per l’attuazione del sistema autonomia. Sono 15 pagine, le stiamo valutando, ci sono modifiche che chiederemo. Ma conto di chiudere entro questa settimana, per firmare entro fine mese”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, parlando delle trattativa sull’autonomia con

Ddl concorrenza, Camera: in Aula al via esame testo

 Al via nell’Aula della Camera l’esame del ddl concorrenza. Vanno votati una novantina di emendamenti. Il testo e’ stato gia’ modificato in commissione, per cui e’ scontato il suo ritorno in Senato, dove era stato approvato con la fiducia.

Legge elettorale, Pd: primo voto su testo

Il Pd ha chiesto di votare entro oggi il testo base della legge elettorale in commissione Affari costituzionali alla Camera. E’ quanto si apprende mentre e’ in corso la riunione dell’ufficio di presidenza della commissione. La discussione si sta prolungando perche’, ad eccezione di Pd, Lega e Ala, tutti gli altri gruppi sono contrari all’accelerazione

Legge elettorale: passi avanti in commissione. Relatore: “Possibile testo base”

Passi avanti in commissione Affari Costituzionali sulla legge elettorale in calendario in Aula a maggio. Il Pd in commissione ha indicato i propri paletti il relatore ha aperto alla possibilità che venga steso un testo base. Il Pd ha indicato in Commissione, col capogruppo Emanuele Fiano, i “punti imprescindibili” di un testo di legge elettorale

Legge elettorale, testo Fi: capo coalizione scelto da elettori e premio a 40%. Spunta lodo “Brunetta-Occhiuto”

Capo della coalizione scelto dagli elettori, premio di maggioranza alla lista o alla coalizione che supera il 40% dei voti validi, per Camera e Senato. Soglia di sbarramento con il cosiddetto recupero del miglior perdente. Norme anti-brogli elettorali, come riportato dall’Adnkronos. Spunta lodo “Brunetta-Occhiuto” Queste le ultima novità della proposta di riforma elettorale che Forza

Manovra, testo non si riapre: verso Aula domani sera

Sulla legge di bilancio “chiederemo di fare il più presto possibile” ed è quindi “presumibile” che vada in Aula domani sera. Lo afferma il capogruppo Pd in Commissione Bilancio del Senato, Giorgio Santini, spiegando che “se non ci saranno emendamenti, basterà un voto”, non necessariamente di fiducia. L’obiettivo è quello del “passaggio più rapido” del