taglio

Crisi, Capigruppo Camera: taglio parlamentari in Aula il 22 agosto

L’esame della legge costituzionale da parte dell’aula di Montecitorio sul taglio dei parlamentari e’ stata fissata per giovedi’ 22 agosto nel pomeriggio, con seguito il giorno successivo. Lo ha stabilito la conferenza dei capogruppo di Palazzo Madama. La commissione Affari costituzionali, quindi, esaminera’ il provvedimento giovedi’ mattina.

Crisi, Salvini: voto taglio parlamentari prossima settimana poi voto

“Tagliamo i parlamentari la settimana prossima e andiamo subito a votare”. E’ la proposta lanciata da Matteo Salvini nel suo intervento in Aula al Senato.  “Mi rivolgo agli amici del M5s. Ci avete chiesto una cosa e tutti davano per scontato che non avremmo detto si’ per chissa’ quali calcoli. Sfida accettata, tagliamo insieme 345

Taglio parlamentari a rischio anche se legislatura prosegue

Rischia di non vedere mai la luce la riforma costituzionale dei 5 stelle che taglia il numero dei parlamentari, dagli attuali 945 a 600 totali (200 senatori e 400 deputati). E non solo perche’ la legislatura potrebbe chiudersi anticipatamente. Infatti, anche se la crisi del governo Conte dovesse avere come sbocco la nascita di un

Taglio del numero dei parlamentari. Che fine ha fatto?

Con la chiusura dei lavori parlamentari a Montecitorio è rimandato a settembre il via libera definitivo della riforma costituzionale per il taglio del numero dei parlamentari. Il testo, in discussione alla Camera, è stato inserito nel calendario dell’Aula per la discussione generale per il 9 settembre con inizio delle operazioni di voto previsto per il 10

Dl crescita: ok a taglio strutturale tariffe Inail dal 2023

Ok al taglio da 600 milioni delle tariffe Inail che diventa strutturale dal 2023 ma con l’esclusione per l’anno 2022. Lo prevede un emendamento al decreto crescita riformulato e approvato nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera che rende strutturale il taglio del costo del lavoro, ma con lo stop di 1 anno durante il

Taglio parlamentari: solo 400 deputati e 200 senatori

Manca solo il voto finale per licenziare in seconda lettura conforme il ddl di riforma costituzionale che riduce il numero dei parlamentari dagli attuali 945 a 600 complessivi. L’Aula della Camera ha infatti terminato l’esame degli emendamenti e degli articoli e nella seduta di domani pomeriggio si procedera’ con le dichiarazioni di voto e il

Lega, Matteo Salvini: “Nella prossima manovra taglio le tasse”

 “Ci hanno eletto per cambiare, se gli italiani avessero voluto proseguire sulla linea di Monti, Letta, Padoan, Renzi e Gentiloni avrebbero votato in modo diverso. Cercheremo di cambiare anche alcuni numeri scelti a tavolino a Bruxelles, che molti paesi Ue ignorano bellamente”. Parla così delle coperture per la riforma fiscale, il vicepremier Matteo Salvini, in

Napoli, Clinica Villa Bianca: netta riduzione dei tagli cesarei nella ‘casa del parto’

“La Clinica Villa Bianca  “LA CASA DEL PARTO”  con un team di ostetrici fortemente motivati nell’affermare il parto spontaneo, ancora una volta ha raggiunto un eccellente risultato in merito alla battaglia intrapresa nei confronti dei tagli cesarei impropri. Si conferma il trend di crescita sui parti naturali e si è registrata una ancora piu’ netta

Napoli: da ‘Paisà’ pizza al taglio con prodotti premium

Nel rispetto dell’epoca contemporanea, con i suoi tempi rapidi e frenetici, Paisà, in via Chiaia 83, cerca e propone una conciliazione con la tradizione e i suoi sapori. “Paisà nasce da una ricerca di due anni, impiegati per centrare la ricettazione dei prodotti, sia sotto il profilo del processo produttivo che delle materie prime da

Giuliano Poletti: “Allo studio un taglio stabile del cuneo contributivo”

“Stiamo valutando possibili interventi sul cuneo contributivo, per abbassarlo e il problema è farlo stabilmente nel tempo”, rendendo la misura “definitiva”. Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti. “Considero sbagliate” ha poi spiegato Poletti, le politiche di austerità che “hanno innalzato seccamente, di 5 anni, l’età del pensionamento”, ciò ha creato un ‘muro’ all’ingresso dei