stranieri

Decretone, primo ok: da maximulte a paletti per stranieri

Via libera della Commissione Lavoro del Senato al cosiddetto Decretone che introduce il reddito di cittadinanza e quota 100 per la pensione. Un iter, quello del decreto, che ha subito molti stop provocando anche tensioni con le opposizioni. I nodi sono stati sciolti solo dopo che Lega e M5s hanno trovato un accordo, e’ stato

Reddito cittadinanza: a stranieri da 10 anni ma solo da due ‘stabili’

 Cambia il testo del decreto sul reddito di cittadinanza, che riguarda anche le pensioni a quota cento. Nel decreto che giovedi’ andra’ in Consiglio dei ministri una delle novita’ prevede, fra i criteri che consentono di accedere al sostegno, di essere residenti in Italia al momento della domanda, da dieci anni, di cui gli ultimi

Ferragosto sold out, verso nuova estate da record: boom turisti stranieri

Ancora ottimismo e buone notizie dal turismo italiano proprio mentre si avvicina la giornata “regina” di tutte le vacanze, ovvero Ferragosto. Per il ponte tra il 12 e il 15 agosto – secondo i calcoli di Cst per Assoturismo Confesercenti – è stato già riservato l’88% delle camere offerte online dal sistema ricettivo italiano, con

Macerata, spari da un’auto in corsa: stranieri tra i feriti. Fermato Luca Traini

Paura a Macerata in mattinata: una serie di spari da un’auto in corsa hanno seminato il panico in città provocando il ferimento di alcune persone, tra cui due stranieri. Un giovane è stato fermato dai carabinieri e portato in caserma: si chiama Luca Traini, 28 anni, ha la testa rasata, è incensurato e originario delle Marche. Quando è

Basket, nati in Italia ma stranieri: stop al Tam Tam Caserta

Hanno dai 13 ai 15 anni. Sono nati a Castel Volturno (Caserta) da immigrati africani; amano il basket ma non possono giocare nei campionati giovanili perché risultano stranieri e il regolamento dispone che ogni team non ne possa avere più di due. Per evitare che questi ragazzi si sentano, ancora di più, stranieri nel Paese

Pestaggio in centro immigrati nel Casertano

I carabinieri hanno fermato quattro ragazzi italiani a Vairano Patenora (Caserta) perché ritenuti responsabili di un violento raid avvento ieri sera ai danni di alcuni immigrati, quasi tutti del Mali, in un centro di accoglienza della città. I fermati rispondono di lesioni personali e porto d’armi, con l’aggravante della discriminazione razziale. Secondo quanto ricostruito dai