stato

Francia: sparatoria alla stazione di Nimes. Prefettura: fine dello stato di allerta

Uomini armati hanno aperto il fuoco alla stazione di Nimes in Francia. Lo riferiscono i media internazionali senza fornire altri dettagli. Come riferito dai media locali le forze dell’ordine francesi hanno evacuato e transennato l’area intorno alla stazione centrale di Nimes, dove oggi e’ iniziata la Vuelta di Soagna, dopo che tre uomini, scesi dal

Siccità in Campania: chiesto lo stato di calamità naturale

La Giunta regionale della Campania, su proposta del Presidente De Luca, ha chiesto al Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali il riconoscimento dello stato di calamità per la siccità che ha colpito il territorio regionale nel periodo dicembre 2016 – giugno 2017. I dati pluviometrici registrati dalle diverse stazioni presenti in Campania evidenziano

Gianluca Guida, direttore del carcere di Nisida: “Se lo Stato è presente la camorra non vince”

L’IntervistA di Giuliana Tambaro    Gianluca Guida classe 1967 è da circa vent’anni direttore del carcere minorile di Nisida. Molteplici sono le attività* svolte all’interno del penitenziario per consentire anche di imparare un lavoro. Una vera eccellenza italiana, reputata dalla Commissione  europea un modello da seguire, che con fatica cerca di recuperare e reinserire nella

Consiglio di Stato: ‘Le benedizioni a scuola sono legittime’

Le benedizioni a scuola, fuori dalle lezioni e facoltative, sono legittime. Lo stabilisce il Consiglio di Stato, accogliendo il ricorso del ministero dell’Istruzione e ribaltando la decisione del Tar Emilia-Romagna che aveva annullato la delibera con cui un consiglio di istituto di Bologna le aveva autorizzate, nel 2015. Per i giudici il rito non può

WhatsApp come Facebook: arrivano aggiornamenti di stato

WhatsApp diventa un social network come Facebook, arrivano gli aggiornamenti di stato comprensivi di foto, video e Gif animate. La novità arriva a otto anni dal debutto dell’app di messaggistica, avvenuto il 24 febbraio del 2009. Ora la chat conta oltre un miliardo di utenti nel mondo. Gli aggiornamenti di stato saranno visibili per 24

Trattativa Stato-mafia: Toto Riina vuole parlare

La sorpresa è arrivata a udienza chiusa, quando la corte stava per lasciare l’aula. E’ stato allora che il boss Totò Riina ha fatto sapere attraverso il suo legale, l’avvocato Giovanni Anania, che risponderà alle domande di pm e avvocati nel processo sulla trattativa Stato-mafia. Un colpo di scena che le parti non si aspettavano

“Gli italiani e lo Stato”, crolla la fiducia nei partiti: aumenta solo nel Papa e nelle forze dell’ordine

Nell’anno dell’anti-politica, mentre si acuisce il distacco dallo Stato e dai partiti, si assiste a un prepotente ritorno della politica. O meglio: della “partecipazione politica”. Attraverso nuovi “media”. Ma anche attraverso le forme più tradizionali. Internet e la piazza, insieme. A rinforzarsi a vicenda. Peraltro, all’indomani del referendum che ha bocciato la proposta di riformare

Mps, Marco Morelli, “Con l’intervento dello Stato posizione forte”

“L’intervento statale non era sicuramente la prima opzione della banca, però ci darà comunque la possibilità di procedere con lo smaltimento accelerato dei crediti deteriorati e di avere una posizione diversa e più forte”. Lo ha detto l’A.d di Mps Marco Morelli, in un video messaggio ai dipendenti. L’intervento dello stato, ha aggiunto, permetterà a