senato

Codice Antimafia, sospeso l’esame del ddl: la norma va rivista

Il presidente del Senato Pietro Grasso sospende per la seconda volta l’esame della riforma del Codice Antimafia. Il presidente della commissione Bilancio Giorgio Tonini, dopo aver ammesso l’errore di valutazione della norma di copertura del testo, ha chiesto piu’ tempo per consentire alla Ragioneria di fare la sua relazione sull’emendamento correttivo da introdurre nel ddl.

Vaccini obbligatori da 12 a 10: verso voto al Senato

La mediazione ha funzionato e il testo modificato del decreto Lorenzin per l’obbligo vaccinale per l’iscrizione a scuola (con una riduzione da 12 a 10) sembra essere destinato, eccetto sorprese, all’approvazione al Senato entro la settimana. “Sono assolutamente soddisfatta perche’ abbiamo tenuto insieme l’impianto del decreto dal punto di vista della prevenzione”, ha detto il

Bus e metro, meglio comprare il biglietto: maximulte fino a 200 euro

Una maximulta fino a 200 euro per chi viene trovato senza biglietto sui mezzi pubblici. E’ quanto prevede il decreto legge di correzione dei conti pubblici approvato lo scorso 15 giugno dal Senato. Una misura volta a contrastare l’evasione che riguarda “gli utenti dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale“. Tutti i passeggeri dei mezzi pubblici sono tenuti a

Ius soli, bagarre in Senato: contusa Valeria Fedeli

Il Senato accelera sullo ius soli tra le proteste della Lega che costringono addirittura il presidente Pietro Grasso a espellere un senatore del Carroccio (scelta poi revocata) e a far portare fuori dall’Aula il capogruppo Centinaio. La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, spintonata, finisce addirittura in infermeria. L’Assemblea ha infatti detto sì all’inversione dell’ordine del giorno dei

Manovra è legge: ok dal Senato. Paolo Gentiloni: “No a nuove tasse”

 Con le dichiarazioni di voto e’ iniziato in Aula al Senato l’esame del ddl di conversione in legge del decreto-legge in materia finanziaria sul quale il Ministro Finocchiaro ieri ha posto, a nome del Governo, la questione di fiducia. La votazione con appello nominale e’ prevista alle 11. Il governo incassa la fiducia del Senato

Riforma codice antimafia 13 giugno arriva in Senato: approvata nel 2015 alla Camera

Approda nell’Aula del Senato, il prossimo 13 giugno, la riforma del Codice Antimafia che ridisegna tutta la complessa materia delle misure di prevenzione. Il provvedimento deriva dalla proposta di legge di iniziativa popolare per la quale grandi organizzazioni sociali come la Cgil, Avviso Pubblico, Arci, Libera, Acli, Lega Coop, Sos Impresa, Centro studi Pio La

Paolo Russo: “Sì del Senato a legge su agrumeti caratteristici. Ora la Camera acceleri e più tutele per imprenditori campani”

“Una buona notizia per chi per anni, operando in aree a rischio idrogeologico o di particolare pregio paesaggistico, storico ed ambientale e facendolo con tecniche integrate, tradizionali e biologiche, ha subìto la concorrenza sleale di un mercato che non sempre privilegia la qualità”. Così Paolo Russo, deputato di Forza Italia, a margine dell’approvazione, questa sera in Senato, del disegno di legge

Vitalizi, M5S: su ddl occhi aperti per evitare trappole Pd

“Riteniamo la calendarizzazione del testo di legge Richetti una nostra vittoria, senza se e senza ma, ma sappiamo che la strada e’ ancora lunga, visto che il Pd provera’, in ogni modo, a rallentare le operazioni e ad insabbiare di nuovo il testo Richetti, quando passera’ al Senato”. E’ quanto affermano in una nota i