santa sede

Rapporto tra Italia e Santa Sede, Cei: dialogo con chiunque andrà al Governo

 Un vertice bilaterale tra Italia e Vaticano a meno di 20 giorni dal voto, con un governo in carica solo per il disbrigo degli affari ordinari, ma nel quale non si e’ mancato di discutere su tutti i temi di interesse comune: dalla questione migranti, con le ultime tensioni legate ai fatti di Macerata e

Vaticano-Israele, monsignor Pizzaballa: ‘vicini a firma accordo’

Santa Sede e Israele sono vicini alla firma dell’Accordo in materia economica, fiscale e finanziaria. Lo ha rivelato nel corso di un incontro promosso da Caritas italiana, mons. Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme. “So che e’ stato detto tante volte – ha spiegato – ma questa volta ci siamo. Tutti i

Santa Sede indaga suo diplomatico in Usa per pornografia

 Il Promotore di Giustizia del Tribunale vaticano ha deciso di aprire un’indagine dopo che il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha notificato, per via diplomatica, in giugno, la possibile violazione delle norme in materia di immagini pedopornografiche da parte di un membro del corpo diplomatico della Santa Sede accreditato a Washington. Lo rende noto

National Day della Santa Sede, Papa: risorse energetiche non siano fonte di conflitti

“Le risorse energetiche non devono essere lasciate in bali’a della speculazione, ne’ diventare fonte di conflitti”. Lo afferma papa Francesco nel suo messaggio per il National Day della Santa Sede all’Expo 2017 di Astana, in Kazakhstan. Per il Pontefice “sono in gioco la nostra stessa dignita’; sono in gioco la giustizia e la pace”. Il

Venezuela: Santa Sede chiede si sospenda Costituente

La Santa Sede, riguardo al Venezuela, chiede a tutti gli attori politici e al governo , “che venga assicurato il pieno rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, nonché della vigente Costituzione”, che “si sospendano le iniziative in corso come la nuova Costituente che, anziché favorire la riconciliazione e la pace, fomentano un clima di tensione e di

Cardinale Pietro Parolin: “Massimo impegno Santa Sede per pace permanente in Medio Oriente

“L’impegno e’ per una pace permanente”. Sul Medio Oriente e sulla difficile questione di Gerusalemme e dei Luoghi Santi, questa e’ la posizione della Santa Sede, espressa in un’intervista ad Avvenire dal cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin. Tra i conflitti attuali che piu’ lo preoccupano, dice Parolin, “certamente c’e’ il Medio Oriente, che resta

Santa Sede: il 6 luglio si parla di intelligenza artificiale

Giovedi’ 6 luglio 2017 alle ore 17,30 l’ambasciata d’Italia presso la Santa Sede (Palazzo Borromeo), congiuntamente al cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della cultura organizzera’ il convegno “Intelligenza artificiale: una sfida etica?” all’interno della cornice del “Cortile dei Gentili”. L’incontro si svolgera’ a Palazzo Borromeo, sede dell’ambasciata. Dopo i saluti del cardinale Ravasi