roghi

Caserta, rifiuti e roghi: ‘grande gelo’ tra M5S-Lega

Una tregua fragile, sospesa tra l’esigenza di affermare, anche in chiave Ue, il volto di un governo che lavora e una campagna per le Regionali e per le Europee a cui, nel M5S e nella Lega, si guarda ormai con decisione. Il nodo rifiuti, che vede mezzo governo approdare a Caserta per la firma del

Campania, dai roghi alle ecoballe: ecco i temi del dossier sui rifiuti

I continui roghi agli impianti pubblici e privati che trattano rifiuti. E poi: oltre 5 milioni di tonnellate di immondizia da rimuovere, oggi abbandonate lungo le strade o ferme da anni su immense piazzole sotto forma di ‘ecoballe’; centinaia di siti – tra discariche censite e abusive – da bonificare; l’impiantistica regionale che non parte

Campania, Esercito e Carabinieri: ecco il Piano d’azione sui roghi

Rafforzare la presenza dell’Esercito per i presidi e dei Carabinieri per i controlli; ricorrere ai medici di base per individuare le aree e i motivi per cui ci si ammala di più; affidare il coordinamento delle azioni sul terreno ai prefetti e quello tra tutte le amministrazioni coinvolte nella gestione del ciclo dei rifiuti ad

Governo unito a Caserta, Salvini insiste: si inceneritori

Il governo si mostra unito contro i roghi tossici. E promette: ‘mai più terre dei fuochi’. Sarà questo il filo conduttore della cerimonia di domani, a Caserta, dove il premier Giuseppe Conte e sette ministri firmeranno il “Protocollo d’intesa per un’azione urgente nella Terra dei fuochi”. Tuttavia, dietro l’accordo contro roghi e traffici e a

Matteo Salvini: accusa di omicidio per chi brucia i rifiuti

“Chi avvelena e brucia rifiuti va accusato di omicidio”. Il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un’intervista a ‘Il Mattino’ affronta i temi dell’emergenza ambientale e della lotta alla mafia: “I mafiosi fanno affari con gli scafisti. Presto piu’ poliziotti e potenzieremo l’agenzia delle confische, vendendo i beni”. “La prossima settimana in consiglio dei

Incendi, rogo su Monte Faito: evacuate ville ed alberghi. Notte in strada per 150 persone

Non si placa l’emergenza incendi del Monte Faito, tra Castellammare di Stabia e Vico Equense (Napoli). Le fiamme, innescate da diversi roghi che si sospetta di origine dolosa, hanno rovinato il Ferragosto ai turisti ed agli operatori turistici locali. Il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, costretto a ordinare l’ evacuazione di ville e alberghi

Pavia, pompiere appiccava incendi e poi li spegneva: ‘Cercavo adrenalina’

Un vigile del fuoco in cerca di adrenalina appiccava egli stesso degli incendi per poi dare l’allarme e intervenire con i compagni per spegnerlo. L’uomo è stato filmato e denunciato dai carabinieri di Pavia, insospettiti per una serie di incendi circoscritti in una stessa zona. Si tratta di un volontario di 28 anni, che si

Ragusa, vigili fuoco volontari appiccavano incendi: indagata squadra di 15 persone

Appiccavano il fuoco e simulavano richieste di soccorso al 115 per guadagnare 10 euro l’ora, quanto lo Stato paga i volontari dei Vigili del fuoco. E’ l’accusa contestata dalla Polizia di Stato di Ragusa a un’intera squadra di 15 pompieri ausiliari indagata per truffa; alcuni di loro rispondono anche di incendio. Il capo del gruppo