quota 100

Ok del Cdm al reddito e quota 100

“E’ un progetto – ha detto il premier – che riguarda cinque milioni di persone che si trovano in povertà e un milione di persone che potranno andare nel triennio in anticipo in pensione”. PENSIONI – “Soldi veri: 22 miliardi di euro“, ha detto il vicepremier Matteo Salvini parlando del valore del decretone. Salvini ha inoltre

Settimana economica: attesa per Cdm su quota 100 e reddito

Attesa per il Consiglio dei Ministri che dovra’ varare il decreto su quota 100 e reddito di cittadinanza: un pre Consiglio sarebbe previsto per martedi’, mentre la riunione di Governo dovrebbe tenersi in settimana anche se ancora non si conosce formalmente la data. Sul fronte internazionale, dopo la settimana scorsa che per i mercati si

Manovra: Lega ‘blinda’ quota 100 e Giorgetti evoca voto

“Il nostro impegno dura nella misura in cui sara’ possibile realizzare il contratto di governo. Quando non sara’ possibile, finira’. Ma allora la parola torni al popolo perche’ senza il suo consenso un governo non puo’ esistere”. Parola di Giancarlo Giorgetti. Intervistato insieme a Giorgia Meloni nel corso del convegno ‘Sovranismo vs populismo’, il vice

Manovra, si tratta per il 2%: si lavora per reddito di cittadinanza e quota 100

La trattativa, ora, è soprattutto interna al governo. Perché per siglare un’intesa con l’Unione europea ed evitare una procedura d’infrazione dalle conseguenze pesantissime, i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini devono dare il via libera ad una messa a punto di “quota 100” e reddito di cittadinanza che permetta di abbassare il deficit fino

Pensioni, Cisl: quota 100 penalizza giovani e donne

Quota 100 penalizza giovani e donne. Uno studio contenuto nel “Barometro” della Cisl si sofferma sul caso di un lavoratore che raggiunga la soglia a gennaio 2019 con 62 anni di eta’ e 38 o piu’ anni di contribuzione, anticipando la pensione di vecchiaia di 5 anni rispetto alle regole della legge Fornero. La perdita

 Pensioni, verso quota 100 con 36 anni contributi: 180.000 uscite Pa

Si fa sempre piu’ strada l’ipotesi dell’introduzione di ‘quota 100′ per l’accesso alla pensione anticipata con due paletti: 62 anni di eta’ e almeno 36 anni di contributi. Una misura che consentirebbe l’uscita anticipata a una platea di 450.000 persone, di cui 180.000 nella pubblica amministrazione (nella somma di 64 anni di eta’ e 36