provincia

Provincia Cosenza, indette le elezioni: si vota il 24 febbraio

Il presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci, ha indetto le elezioni di secondo livello per il rinnovo del Consiglio provinciale. Si votera’ domenica 24 febbraio per l’elezione dei sedici componenti e le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 8 alle 20 nella sede della Provincia di Cosenza in Piazza XV Marzo, al seggio

Elezioni, comuni del napoletano chiamati al voto: ecco candidati a sindaco e liste

Sono venti i comuni al voto nel napoletano che domenica 10 giugno elegeranno il nuovo sindaco e il Consiglio comunale. L’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 24 giugno. Di seguito i candidati sindaco e le liste di tutti i comuni che andranno alle urne:   AFRAGOLA – Domenico Tuccillo (Partito Democratico, Tuccillo Sindaco, La città futura, Afragola Libera, A viso

Congresso Pd a Napoli, Alberto Losacco: “Stop polemiche, lunedì la commissione”

 “Dagli incontri e dai contatti telefonici avuti in questi giorni con vari dirigenti del Partito democratico di Napoli ho riscontrato, da parte di tutti, grande senso di responsabilita’. Vorrei ringraziare in particolare il Comitato30 e l’area che fa riferimento a Lello Topo per la disponibilita’ a rinunciare a un loro rappresentante in seno alla commissione

Forza Italia: Flora Beneduce nominata responsabile del dipartimento sanità per la provincia di Napoli

Il Coordinatore regionale campano di Forza Italia, Domenico De Siano, sentito il Coordinatore provinciale di Forza Italia della provincia di Napoli, Antonio Pentangelo, ha nominato la Consigliera regionale Flora Beneduce Responsabile del Dipartimento Sanità di Forza Italia per la provincia di Napoli. La Consigliera Beneduce, Direttore della Uoc di Medicina Generale degli Ospedali Riuniti della

Provincia di Caserta in dissesto: stop lezioni per 92 scuole

Le scuole superiori della provincia di Caserta sono a rischio chiusura. Il presidente facente funzioni della Provincia, Silvio Lavornia, ha già preparato il decreto per lo stop alle lezioni, che dovrebbe essere operativo da lunedì, per 92 su 93 istituti. “Spero che la Provincia di Caserta non arrivi alla chiusura delle scuole superiori del territorio.

Provincia Caserta in crisi, verso chiusura scuole superiori: Ente in dissesto

 Chiuderanno le scuole superiori del Casertano a causa della crisi finanziaria in cui versa la Provincia, ente in dissesto e senza soldi in cassa incapace di provvedere alla manutenzione degli istituti e delle strade, nonche’ di pagare gli stipendi ai propri dipendenti (due le mensilita’ arretrate, ndr). Lo annuncia una nota a firma del presidente