privacy

Tutela privacy, Twitter agli utenti: ‘cambiate password’

Twitter invita i suoi 330 milioni di utenti a considerare di cambiare la propria password. Una richiesta che prende le mosse dal fatto che la password viene mostrata per intero nei sistemi interni dove tutte le parole chiave vengono conservate. “Non ci sono indicazioni” che le password siano state rubate, afferma Twitter. “Il problema –

Mozilla, stop a tracciamento Facebook: più tutela privacy

Mozilla, la società che ha creato il motore di ricerca Firefox, continua la sua lotta a Facebook. Dopo aver sospeso la pubblicità sulla piattaforma in seguito allo scandalo Cambridge Analytica, la fondazione ha deciso di sviluppare un’estensione per Firefox che limita il tracciamento da parte del social network quando l’utente visita siti di terze parti. Si

Facebook, nuovi strumenti per controllo privacy: si potranno cancellare definitivamente vecchi post

 Rendere chiari e visibili in un solo posto della piattaforma tutti gli strumenti per controllare la privacy, la possibilità di cancellare definitivamente vecchi post dal social network, velocizzare e rendere più selettivo il processo di download della propria storia. Sono le novità che Facebook mette a disposizione degli utenti, in aggiunta agli annunci di Mark Zuckerberg all’indomani del caso Cambridge Analytica. “Nelle prossime settimane avremo altro

Garante Privacy: ‘Serve più sicurezza sul sistema Rousseau’

Il Garante per la Privacy, al termine di un’istruttoria aperta la scorsa estate dopo gli episodi di violazione dei sistemi informatici che hanno coinvolto la piattaforma Rousseau e altri siti web riconducibili a M5S, ha adottato un provvedimento con l’indicazione di misure per aumentare il livello di sicurezza del sistema operativo. Il Garante, dichiarando l’illiceità

iPhone X, i dati del volto degli utenti ‘a rischio privacy’: dubbi su utilizzo informazioni

 C’è un potenziale allarme privacy per il riconoscimento del volto del nuovo iPhone X di Apple: lo solleva un report del Washington Post secondo il quale le misure di sicurezza garantite dalla compagnia di Cupertino rischiano di non essere sufficienti per gli sviluppatori di applicazioni terze. Questi, scrive il quotidiano, potrebbero usare e conservare sui propri server

Vaccini, garante privacy: le scuole potranno inviare gli elenchi degli iscritti alle Asl. Arriva l’autocertificazione per 2017-2018

Da oggi gli istituti scolastici e i servizi educativi per l’infanzia potranno trasmettere gli elenchi degli iscritti alle Asl per consentire la verifica della regolarità vaccinale. Questa la decisione del Garante che ha adottato un provvedimento urgente per consentire un trattamento dei dati non previsto dalla normativa sui vaccini se non prima del 2019. “Abbiamo

Privacy, Garante: no a banca dati online ‘reputazione’

No del Garante privacy alla banca dati on line della reputazione. Il progetto per la misurazione del “rating reputazionale”, elaborato da una organizzazione articolata in un’associazione e da una società preposta alla gestione dell’iniziativa, viola le norme del Codice sulla protezione dei dati personali e incide negativamente sulla dignità delle persone. L’infrastruttura, costituita da una

Attenti i vostri messaggi possono essere letti: scoprite come evitarlo

Qual è il miglior canale per scambiare informazioni private? Utilizzare mezzi di comunicazione non sicuri non è una buona idea e lo sappiamo tutti. Tuttavia, è ciò che, ogni giorno, accade a molti di noi senza pensare alle conseguenze. L’uso della messaggistica istantanea dimostra come la gente sia molto noncurante riguardo la propria privacy. La maggioranza

WhatsApp condividerà i dati con Facebook: scopri come evitarlo

Whatsapp ha annunciato che condividerà le informazioni dei suoi utenti con Facebook. Dati come il numero di telefono, la frequenza con cui ci si collega a Whatsapp, il dispositivo usato, la lista di amici saranno a disposizione di Facebook, e si aggiungeranno a tutti quelli già in possesso del social network che ha comprato l’app