ponte

 A due mesi dal crollo a Genova, Toti e Bucci: nuovo ponte per Natale 2019

Qualcosa si muove. A due mesi dalla tragedia del ponte Morandi, a Genova, si comincia a intravvedere una prospettiva. “Se l’autorità giudiziaria dispone il dissequestro, possiamo partire con la demolizione per Natale. Non ho mai detto che è facile, ma è il nostro obiettivo. Fatti i conti, potremmo avere il nuovo ponte per Natale 2019”.

Maltempo, allerta meteo rossa sulla Sardegna: crolla ponte sulla 195

È crollato completamente il ponte sul rio Santa Lucia lungo la statale 195 che collega Cagliari al comune di Capoterra. Un tratto di strada, qualche chilometro prima, era già ceduto provocando una voragine che ha costretto la Polizia municipale a chiudere la statale all’altezza del ponte della Scafa. La forza dell’acqua, a seguito dell’esondazione del rio

Genova, due mesi per le perizie: slitta demolizione del Ponte Morandi

Sessanta giorni per effettuare i sopralluoghi – il primo il 2 ottobre -, repertare e catalogare i resti dei monconi del ponte Morandi. Il gip Angela Nutini ha dato due mesi di tempo ai periti del giudice al termine dell’incidente probatorio, prima udienza, durata oltre quattro ore, del processo sul crollo che lo scorso 14

Ponte Genova, accordo su dl: si punta a tecnico come commissario

Aiuti alle imprese, corridoi logistici agevolati, soldi per gli indennizzi, sostegno all’autotrasporto e soprattutto al porto di Genova, deroghe alla legge Madia sulle assunzioni nell’area. Tante le misure decise nel vertice tenutosi oggi a palazzo Chigi per mettere a punto il decreto urgenze. “Si tratta di centinaia di milioni in arrivo”, si spiega. Si sta

Sergio Mattarella: ‘Ricostruire ponte di Genova in tempi celeri e con trasparenza’

“Genova non attende auguri o rassicurazioni ma la concretezza delle scelte e dei comportamenti”. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un intervento sulla Stampa e Secolo XIX a un mese dal disastro che ha colpito il capoluogo ligure, facendo 43 vittime nel crollo del Ponte Morandi: la città “è stata colpita da una tragedia

Crollo ponte a Genova, Giorgetti: in Cdm risposte per ricostruire 

“Oggi c’è un consiglio dei ministri: sicuramente Genova avrà una risposta di urgenza, ci sono anche altre urgenze che stiamo valutando ma quello che è sicuro è che su Genova ci saranno le prime risposte di tipo normative rispetto a quello che immaginiamo per ricostruire il ponte”. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del

Crollo ponte Morandi: Guardia di Finanza al Mit, Provveditorato e Spea

La Guardia di finanza sta eseguendo un decreto di sequestro emesso dalla procura di Genova che riguarda tutta la documentazione relativa al ponte Morandi dopo il crollo avvenuto lo scorso 14 agosto provocando la morte di 43 persone. Le Fiamme gialle sono nelle sedi del Ministero delle Infrastrutture e nel suo ufficio ispettivo territoriale di

Genova: l’archistar Renzo Piano al lavoro per il nuovo ponte

“Renzo Piano si è offerto volontariamente, da genovese competente nel campo, di regalare alla città un progetto per il rifacimento del ponte Morandi. Noi abbiamo accettato volentieri l’aiuto, qualche idea ce l’ha già proposta”. Lo ha detto il governatore Giovanni Toti al termine dell’incontro con l’archistar Renzo Piano. Intanto continuano le polemiche. “Fuori i prenditori dallo

Autostrade consegnerà piano demolizione ponte Morandi a Genova entro 5 giorni 

 “Il ponte lo abbatteremo di sicuro. Nel giro di cinque giorni lavorativi verrà presentato alla struttura commissariale il piano o più piani di Autostrade per demolire il manufatto”. Lo ha detto il commissario per l’emergenza di ponte Morandi e governatore della Liguria Giovanni Toti al termine dell’incontro con Autostrade. “L’intero ponte sarà demolito, ma non

Crollo ponte Genova, Cantone: c’e’ inammissibile fuga da responsabilita’

“Il sistema Paese e’ inadeguato: nessuno controlla e ci si affida al fato, salvo scatenarsi, dopo una tragedia, in un’inammissibile fuga dalle responsabilita’. E’ sconvolgente”. Lo dice Raffaele Cantone, presidente dell’Autorita’ anticorruzione, intervistato da ‘La Stampa’. Per Cantone, “la fuga dalle responsabilita’ e’ un classico italiano. Faccio un esempio: se affitto la mia casa a