politica

Napoli, Cafiero de Raho: “Per la politica la camorra non è una priorità”

“Queste sono scene da Medioevo.Chi vive a Napoli non può accettare il rischio di essere colpito così, o peggio, di veder cadere a questo modo una figlia, un figlio, i più indifesi esposti alle pallottole di una camorra senza freni, disposta a sparare in pieno centro. Quelli di Napoli sono cittadini italiani a cui dobbiamo

Campania, Luigi Crespi: certa politica a Napoli comunica come venti anni fa

“Saremo a Napoli per svecchiare il messaggio della comunicazione politica. In Campania c’è personale politico che comunica ancora come venti anni fa, Istituzioni che non attivano canali seri con i cittadini. Vedo ancora l’abitudine di imbrattare città per fare propaganda. Insomma un disastro. Se proprio non si vuole scoprire la modernità almeno si rispetti l’ambiente”.

Dalle Diocesi: società e politica per il bene comune come chiede Papa Francesco

“In nome del popolo. Quale popolo?”. E’ questo il tema della XVI edizione della Settimana Sociale della diocesi di Vittorio Veneto che si svolgerà dal 18 al 24 febbraio. In un contesto sociale in cui la partecipazione popolare ai temi della politica è vissuta con “sempre maggiore disinteresse, delegando l’impegno per il bene comune a pochi

L’Abruzzo va al centrodestra: ecco la mappa di chi governa in tutte le regioni

Oltre alle elezioni per il rinnovo del presidente e del Consiglio regionale in Abruzzo, che hanno decretato la vittoria del centrodestra con Marsilio (primo governatore in quota Fdi), e in Sardegna, già fissate per il prossimo 24 febbraio, sono previste nei prossimi mesi nuove elezioni in Piemonte, Basilicata e Calabria. In Piemonte è possibile che

Settimana politica, riaprono Camere: attesa su reddito e quota 100

Il Parlamento riapre i battenti dopo la breve pausa delle feste natalizie. Da mercoledi’ 9 gennaio riprenderanno i lavori dell’Aula di Camera e Senato, mentre le sedute di alcune commissioni sono convocate gia’ da martedi’. In settimana e’ anche attesa la riunione del Consiglio dei ministri che dovrebbe varare il decreto – o i due

Papa Francesco: “Non lasciamo la politica ai governanti”

“Non pensiamo che la politica sia riservata solo ai governanti: tutti siamo responsabili della vita della citta’, del bene comune; e anche la politica e’ buona nella misura in cui ognuno fa la sua parte al servizio della pace”. Questa l’esortazione di Papa Francesco nel primo Angelus del 2019, pronunciata dopo aver ricordato che “il santo Papa Paolo VI

Mattarella: “Politica lungimirante non alimenta paure” – MESSAGGIO PER GIORNATA DELLA PACE A PAPA FRANCESCO

“Per rendere più giusta e sostenibile la stagione che si è chiamati a governare, una politica responsabile e lungimirante non alimenta le paure, non lascia spazio alla logica del nazionalismo, della xenofobia, della guerra fratricida”. Lo afferma il capo dello Stato, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato a Sua Santità PapaFrancesco. “Il tema ‘La buona politica e’

Settimana politica: rush finale su manovra e Anticorruzione

Rush finale dei lavori parlamentari su legge di Bilancio e ddl Anticorruzione prima della pausa per le festivita’ di Natale. Ma la settimana sara’ anche l’occasione per i tradizionali discorsi di bilancio di fine anno da parte dei vertici istituzionali e del presidente del Consiglio. Dopo il tour de force della commissione Bilancio di palazzo

Settimana politica: manovra in Aula e sabato Lega in piazza

La prima manovra del governo M5s-Lega affronta la prova dell’Aula, anche se l’esecutivo e’ gia’ pronto, come preannunciato in conferenza dei capigruppo, a porre la questione di fiducia sulla legge di Bilancio. L’esame da parte dell’Assemblea di Montecitorio iniziera’ non prima di mercoledi’, dopo che il governo ha fatto slittare la presentazione degli emendamenti, e

Dossier Parità, basso numero donne in Regioni: maglia nera al Sud

Le donne con incarico da assessore nelle giunte regionali al momento sono 55, il 32,54% del totale. Lo rileva il dossier AGI/Openpolis, ‘Trova l’intrusa – 2018′ sugli effetti delle leggi sulla parita’ di genere. La percentuale delle donne assessori e’ piu’ alta di quella delle donne ministro nel governo Conte (27%) e anche considerando sottosegretari