più europa

Elezioni Europee: +Europa dice no a listone. Zingaretti: lista larga Pd

 L’incontro tra Nicola Zingaretti e il segretario di +Europa, Benedetto Della Vedova, ha prodotto il risultato che in molti si aspettavano: la lista unitaria con +Europa non ci sara’ e, probabilmente, tramonta anche l’idea di un listone unico europeista sul modello pensato da Carlo Calenda. A pesare e’ stata la costituzione troppo recente di +Europa,

Elezioni europee, Della Vedova: alleanze non scontate +Europa pronta andare sola

Creare un soggetto forte, aperto e inclusivo fuori dal perimetro del centrodestra sovranista e populista e dal perimetro del centrosinistra ancora alla ricerca di una identita’. Per il segretario di +Europa, Benedetto Della Vedova, la ragione ispiratrice della ‘sua’ creatura e’ oggi quanto mai valida. Lo dimostra il seguito che sta avendo il manifesto di

Parte corsa al voto: grandi manovre per Emma Bonino e ‘Più Europa’

Con l’arrivo del nuovo anno, parte la corsa verso il 4 marzo. Tuttavia, la data del voto è l’unica certezza in un panorama politico pieno di incognite. Archiviata la diciassettesima legislatura, ormai le forze politiche sono pronte a lanciarsi nella campagna elettorale il cui esito appare decisamente incerto, a partire dal fatto che si voterà

Campania, fondi Ue Piu Europa: 14 mln per progetti a Scafati

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e i commissari prefettizi del Comune di Scafati hanno firmato oggi a Palazzo Santa Lucia il protocollo che riprogramma gli interventi per circa 14 milioni previsti dal programma “PIU EUROPA”. La proposta di riprogrammazione prevede la messa in sicurezza di 12 progetti, non completati al 31/12/2015, mediante

‘Più Europa’, siglata intesa tra Regione Campania e Castellammare: in arrivo 6,4 milioni

Questa mattina, nella Sala Giunta di Palazzo Santa Lucia, il Presidente della Regione Vincenzo De Luca e il sindaco di Castellammare di Stabia, Antonio Pannullo, hanno sottoscritto l’intesa, nell’ambito del piano “PIU’ EUROPA”, che sblocca circa 6,4 milioni di euro destinati al completamento di interventi programmati. L’ atto aggiuntivo all’Accordo di Programma, ratifica la proposta