pd

Elezioni europee, Pd: Roberti capolista Sud. In settimana direzione su liste

Franco Roberti, ma non solo: si va definendo lo schema delle liste del Pd per le prossime europee e, dopo Giuliano Pisapia e Carlo Calenda, arriva il si’ del magistrato assieme a quello di Pietro Bartolo, medico di Lampedusa impegnato nell’accoglienza ai migranti, e di Caterina Chinnici, magistrato e figlia del giudice Rocco, assassinato dalla mafia nel

PD: Zingaretti presenta con Gentiloni e Calenda il nuovo simbolo per le elezioni europee

In alto il logo del Pd, con lo stemma del Pse, e in basso il riferimento a ‘Siamo Europei’. E’ il simbolo con cui il Pd si presenterà alle elezioni europee, presentato stamani dal segretario Dem Nicola Zingaretti, Paolo Gentiloni e da Carlo Calenda. SCARICA IL NUOVO LOGO PER LE ELEZIONI EUROPEE “E’ un simbolo – ha detto Zingaretti

Pd: Zingaretti incassa ok su alleanze e prepara lo schema per le elezioni europee

Alla prima direzione nazionale da segretario Nicola Zingaretti chiama alla riscossa e il Partito Democratico risponde compattamente. Un risultato niente affatto scontato alla vigilia, viste le prese di posizione dell’ex maggioranza renziana negli ultimi giorni. Dalla mozione Giachetti, in particolare, si sono fatti sempre piu’ forti le critiche al segretario per le sconfitte nelle regioni

Pd, correnti in fibrillazione: gelo tra Gentiloni e Renzi

L’elezione a segretario di Nicola Zingaretti ha sopito lo scontro tra le correnti, ma il fuoco sembra covare ancora sotto la cenere. Lo si e’ visto non appena e’ sembrato che il neo segretario aprisse a una alleanza con i fuoriusciti dal Pd, da Roberto Speranza a Pierluigi Bersani, per le elezioni Europee. Una pioggia

Pd: ecco il nuovo staff operativo dell’era Zingaretti – NOMI

In attesa dell’insediamento degli organismi esecutivi, d’intesa con il tesoriere, Luigi Zanda, il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, ha insediato presso la sede nazionale del Pd uno staff operativo, coordinato da Paola De Micheli, cosi’ composto: – Marco Miccoli per il coordinamento delle iniziative politiche; – Marina Sereni per il coordinamento delle attivita’ in

Zingaretti lancia nuovo Pd, Gentiloni eletto presidente Assemblea: Ascani e Serracchiani nominate vicepresidenti

Un partito nuovo, con nuova struttura e nuovo statuto, per arginare la ‘salvinizzazione’ del Paese. Nicola Zingaretti riceve l’imprimatur dell’Assemblea sulla sua elezione a segretario e quello che lancia dal palco dell’Ergife e’ un appello all’unita’, quasi un grido d’aiuto al popolo dem e non solo. Apre metaforicamente la porta all’associazionismo, al volontariato, ai movimenti

Pd, parte l’era Zingaretti: Martina e Lotti per posti in direzione. Mozione Giachetti-Ascani non votera’ Gentiloni presidente – ECCO ITER ASSEMBLEA

L’inizio ufficiale e’ previsto per le 10,30 di domani, domenica 17 marzo, ma la giornata dei leader del Partito Democratico comincera’, come da tradizione e salvo sorprese, all’alba con le ultimi riunioni delle correnti per assegnare i posti in direzione. Zingaretti ha infatti voluto accelerare l’iter per la formazione di tutti gli organi statutari dopo

Pd, eletti 32 senatori per Assemblea Nazionale: ecco i nomi

  Sono stati eletti i 32 senatori del Partito democratico che faranno parte dell’Assemblea dem. Si tratta dei senatori e delle senatrici: Alessandro Alfieri, Teresa Bellanova, Paola Boldrini, Tommaso Cerno, Monica Cirinna’, Stefano Collina, Giuseppe Cucca, Luciano D’Alfonso, Vincenzo D’Arienzo, Valeria Fedeli, Andrea Ferrazzi, Laura Garavini, Nadia Ginetti, Francesco Giacobbe, Mauro Laus, Ernesto Magorno, Daniele

Elezioni Europee: +Europa dice no a listone. Zingaretti: lista larga Pd

 L’incontro tra Nicola Zingaretti e il segretario di +Europa, Benedetto Della Vedova, ha prodotto il risultato che in molti si aspettavano: la lista unitaria con +Europa non ci sara’ e, probabilmente, tramonta anche l’idea di un listone unico europeista sul modello pensato da Carlo Calenda. A pesare e’ stata la costituzione troppo recente di +Europa,

Pd, Zingaretti: costruire partito diverso e cambiare sede nazionale

“Spalanchero’ porte e finestre per costruire” un partito “radicalmente diverso”: lo dice il segretario eletto del Pd, Nicola Zingaretti, a Che Tempo che fa su Rai1 annunciando anche che vorrebbe cambiare la sede del partito. “Vorrei anche cambiare la sede nazionale del Pd da via del Nazareno e costruire delle sedi a Roma ma in