parlamento

Parlamento: niente concorsi per assunzione nuovo personale.Ufficio di presidenza blocca pensionamenti fino al 2019

 Niente concorsi alla Camera e al Senato. Lo ha stabilito l’Ufficio di presidenza di Montecitorio, che ha deciso di non varare ne’ il bando per tre concorsi (per complessivi 100 posti di consigliere parlamentare, ingegnere informatico e segretario parlamentare) ne’ il regolamento per l’espletazione delle selezioni del personale del Parlamento. L’Ufficio di presidenza, che si

Catalogna: il Parlamento di Barcellona vota sì all’indipendenza dalla Spagna

Il Parlamento catalano ha approvato a scrutinio segreto la risoluzione che dichiara l’indipendenza dalla Spagna e la costituzione della Repubblica catalana. L’opposizione unionista non ha partecipato al voto. Il parlamento catalano ha anche aperto il “processo costituente” della Repubblica e deciso l’entrata in vigore della “legge di transizione giuridica e di fondazione della Repubblica”. Il premier

Catalogna, Puigdemont: ‘Il Parlamento deciderà sull’indipendenza’

Ore convulse a Barcellona. In una riunione fiume al palazzo della Generalità per delineare la risposta al premier spagnolo Mariano Rajoy, sul tavolo del presidente catalano Carles Puigdemont, è passata anche l’ipotesi di scioglimento anticipato (con una data delle elezioni già fissata al 20 dicembre) per evitare il commissariamento. Ma, il rinvio di una conferenza

Migranti: dal Parlamento Europeo primo via libera a riforma Dublino

La commissione libertà civili del Parlamento europeo ha dato il primo via libera alla modifica del regolamento di Dublino firmata dalla relatrice svedese Cecilia Wikstrom. Il testo è passato con 43 sì e 16 no. Novità principale della misura è l’abolizione del principio del Paese di primo ingresso e l’introduzione di un sistema automatico e permanente

Catalogna, Puigdemont in Parlamento: “Sospesa l’indipendenza, ora il dialogo”

La Catalogna “sospende la dichiarazione di indipendenza per avviare il dialogo, perché in questo momento serve a ridurre la tensione”. Così il presidente catalano Carles Puigdemont nell’atteso intervento al Parlamento di Barcellona. “Sono qui dopo il risultato del referendum del primo ottobre per spiegare le conseguenze politiche che ne derivano. La Catalogna è un affare europeo. E’ un momento critico

Catalogna: la Corte vieta la seduta del parlamento di lunedì

La Corte costituzionale spagnola, come riportato dall’Ansa, ha decretato la sospensione precauzionale della sessione del parlamento catalano prevista per lunedì, durante la quale il presidente Carles Puigdemont deve intervenire sul referendum del primo ottobre e che potrebbe portare all’adozione di una dichiarazione di indipendenza. La consulta di Madrid ha accolto in poche ore il ricorso

Parlamento, caos iter leggi: da sistema voto, a vitalizi e ius soli

Al di la’ dei decreti da approvare i voti sui quali si dovra’ trovare una maggioranza sono innanzitutto quelli sulla Nota di aggiornamento del Def, alle Camere a fine mese, e sulla legge di bilancio che concludera’ il suo iter entro fine anno. Ma ormai prevale la convinzione nelle forze politiche che la legislatura si

Venezuela: la Costituente assume i poteri del Parlamento.’E’ golpe’ denuncia opposizione

Stoccata finale del chavismo contro il Parlamento, in mano all’opposizione: la controversa Assemblea Costituente, voluta dal presidente Nicolas Maduro, ha assunto oggi le funzioni dell’Assemblea Nazionale, dopo che i deputati si erano rifiutati di sottomettersi alla sua autorita’. Attraverso un decreto approvato in modo unanime dai 545 membri della Costituente, l’organismo si e’ attribuito le